Salta la panchina del Nova in Serie B. La società piemontese con un comunicato stampa pubblicato sul sito del club piemonetese ha fatto sapere che il rapporto di collaborazione tra il tecnico Aglietti ed il Novara si era concluso. E al suo posto arriva Calori

Aglietti quindi paga la sconfitta maturata in campionato ad opera del Trapani ed una posizione di classifica che comincia a farsi sempre più preoccupante. Da qui, quindi, la decisione presa dai vertici del Novara di sollevare dall'incarico mister Aglietti.

Al posto dell'esonerato Aglietti arriva Alessandro Calori, che verrà affincato dallo staff tecnico del Novara che per il momento rimane invariato.

Unico a decidere di seguire Aglietti nel suo destino di esonerato è stato il direttore sportivo del club piemontese Luca Cattani, che pare non abbia del tutto gradito la scelta dei dirigenti di far pagare le colpe della disfatta all'allenatore. Cattani quindi ha rassegnato le dimissioni, comunicandolo ai dirigenti del Novara subito dopo aver appreso la notizia dell'esonero di Aglietti.

Il nuovo tecnico Alessandro Calori verrà presentato a squadra e tifosi nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà presso lo stadio di Novara. Per Calori subito allenamento con il gruppo ed esordio in campionato il 22 novembre 2013 contro il Pescara, incontro trasmesso in diretta tv su Sky e su Mediaset Premium.