Il Cagliari ha completato l'acquisto del portiere Antonio Adàn. Il giocatore si trasferirà in Sardegna a parametro zero, essendosi svincolato dal Real Madrid durante la sessione estiva di Calciomercato, pur continuando ad allenarsi nelle strutture del club merengues fino all'inizio di settembre. L'arrivo dell'estremo difensore spagnolo mette a rischio il posto da titolare di Michael Agazzi, che nelle ultime settimane è vittima di qualche fastidio muscolare ed inoltre si ritrova in scadenza contrattuale a giugno 2014. Il portiere rossoblu ha anche annunciato l'intenzione di lasciare l'isola a fine stagione.

Il patron sardo, Massimo Cellino, ha dovuto accelerare le trattative per il suo acquisto, visto l'inserimento del Bologna nelle ultime ore, dopo le prestazioni scadenti del portiere Curci. L'accordo tra la dirigenza rossoblu e l'entourage del giocatore è arrivato in tempi rapidi. Il portiere spagnolo ha effettuato le visite mediche di rito e ha firmato il suo contratto con il Cagliari dalla durata di un anno con opzione per la seconda stagione. Lo spagnolo ha rilasciato le prime dichiarazioni, riportate dal giornale L'Unione Sarda, ringraziando il patron sardo per la fiducia.

Antonio Adàn è stato portiere della prima squadra del Real Madrid per quattro anni, sempre come riserva di Casillas, tranne negli ultimi sei mesi del 2013, nella quale è stato retrocesso a terzo portiere dopo l'arrivo di Diego Lopez.

Con le merengues ha collezionato sette presenze in Liga Spagnola, sette presenze in Copa de Re e quattro presenze in Champions League. Tra i trofei vinti troviamo una Liga Spagnola e una Copa de Re.

Inoltre è stato capitano della Spagna Under 19 che si è laureata campione d'Europa di categoria nel 2006.