Il Calciomercato riaprirà solo nel prossimo mese di gennaio, ma gli affari più importanti si stanno già costruendo: il portale 'Panorama.it' ha pubblicato la notizia secondo la quale domenica sera, allo Juventus Stadium, erano presenti degli emissari del Chelsea, interessati all'acquisto di Paul Pogba.

Visto l'andamento dell'incontro, con il francese tra i migliori in campo ed autore di un goal da cineteca, sembra che la trattativa tra la dirigenza del club inglese e Mino Raiola, procuratore del giovane talento francese, abbia preso un'improvvisa accelerata: Josè Mourinho, tecnico dei "Blues" ha messo Pogba in cima alla lista della spesa, presentandola a Roman Abramovich che, crediamo, farà di tutto per accontentare lo "Special One".

La Juventus sta preparando il rinnovo del contratto del giocatore, ma si sa che davanti a certe cifre è difficile dire di no: secondo le ultime indiscrezioni, sarebbero pronti 45 milioni di euro per ottenere il cartellino del centrocampista e, anche se finora non sono trapelate voci sull'ipotetico ingaggio, c'è da star sicuri che lo stipendio oltremanica sarà sicuramente molto più alto di quello offerto a Torino.

Attenzione però, perchè il Chelsea potrebbe sfruttare il dialogo con Raiola per Pogba per convincere Mario Balotelli a tornare a giocare nella Premier League inglese: il Milan, ormai si è capito, sta facendo tantissima fatica a gestire SuperMario e qualora dovesse arrivare l'offerta giusta, Adriano Galliani (o Barbara Berlusconi) lascerebbero andare volentieri l'attaccante.

Sappiamo, ormai, che quando c'è di mezzo Mino Raiola, i grossi colpi di calciomercato sono garantiti: vedremo se, nel prossimo futuro, altri due grossi campioni come Pogba e Balotelli lasceranno, purtroppo, il calcio italiano.