Si infiamma il Calciomercato della Juventus dopo la vittoria sul Napoli che ha regalato ai bianconeri il secondo posto in classifica in perfetta solitudine ad un solo punto dalla capolista Roma fermata all'Olimpico da un sorprendente Sassuolo.

Le notizie di calciomercato aggiornate all'11 novembre 2013, infatti, parlano di una riapertura della trattativa per arrivare all'asso del Paris Saint Germain Thiago Motta, un passato nell'Inter, nel Barcellona e nell'AtleticoMadrid.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Gli uomini mercato della Juventus, infatti, si sarebbero messi subito in contatto con i vertici del club francese, che comunque continuano a dichiarare incedibile Thiago Motta, per cercare di portare  a Torino il calciatore, magari già a gennaio.

Al momento si tratta soltanto di voci che non vengono confermate né tantomeno smentite e questo lascia intendere che nel sottobosco delle trattative di mercato della società bianconera qualcosa si stia muovendo realmente.

Thiago Motta ha più volte lanciato messaggi non del tutto criptati al club transalpino, chiedendo di avere maggiore visibilità e lascindo intendere, se mai ce ne fosse bisogno, che di società pronte a mettere sul paitto un bel po' di milioni per assisicurarsi le sue prestazioni ce ne sono parecchie.

Il presidente del Paris Saint Germain, Nasser Al-Kelaifi, ha cercato di rassicurare il calciatore e soprattutto i suoi agenti, dicendo che la sittuazione si sarebbe risolta in maniera positiva.

Ma il calciatore brasiliano Thiago Motta scalpita ed i nsuoi malumori sono davanti agli occhi di tutti, così da far muovere gli uomini mercato dei club di mezza europa per tentare di portarlo via dal Psg.

La Juve ci prova, soprattutto ora che sembra aver ripreso la marcia in campionato facendo sentire con più forza il fiato sul collo alla Roma di Rudi Garcia, solo due punti in due partite e quattro persi sulle inseguitrici.

I migliori video del giorno

Thiago Motta già a gennaio a Torino. In casa-Juve ci credono, così come ci credono i tifosi, che dopo la vittoria contro il Napoli allo Juventus Stadium di Torino hanno ricominciato a sognare alla grande.