Milan a caccia di rinforzi nel Calciomercato per la stagione 2014-15 e dalle ultime indiscrezioni filtra la voce di un approccio per riavere Pirlo dopo l'addio dell'estate 2011. A chiedere espressamente il rientro nei ranghi del Milan sarebbe stato Clarence Seedorf che da giugno prossimo sarà alla guida tecnica del Diavolo. L'arrivo dell'olandese sulla panchina che oggi appartiene ad Allegri viene considerato ormai certo e secondo Sportmediaset l'ex Pantera del super Milan di Ancelotti avrebbe indicato nel metronomo bianconero il primo rinforzo da prendere. Pirlo è in scadenza di contratto con la Juventus a fine stagione, per cui il ritorno potrebbe concretizzarsi a parametro zero esattamente come la sua partenza dal Milan di due anni fa.

Pubblicità
Pubblicità

Ad aumentare le probabilità che l'operazione di calciomercato targato Milan si concretizzi c'è la forte titubanza del centrocampista sulla questione rinnovo con la vecchia signora. Egli stesso ha dichiarato qualche giorno fa che non c'è fretta per siglare il nuovo accordo, e dal canto suo il club di corso Galileo Ferraris non ha ancora messo in calendario un appuntamento con il suo agente per discutere i dettagli dell'eventuale nuovo contratto.

Pubblicità

Tutto questo, dunque, lascia pensare che il colpo sarà centrato, Pirlo tornerebbe di corsa al Milan con Seedorf in panchina perchè l'olandese predilige giocare con un regista puro in mezzo al campo, pertanto il bresciano andrebbe ad occupare una posizione da titolarissimo nel nuovo scacchiere rossonero. Come tutte le indiscrezioni, ovviamente, il ritorno di Pirlo al Milan va preso con le pinze perchè gli scenari potrebbero cambiare nei prossimi mesi, magari anche a causa dell'inserimento di team esteri come Real Madrid e Chelsea.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato



Il mercato del Milan in uscita. Per quel che riguarda invece il calciomercato rossonero in uscita sulla lista partenti ci sarebbero sia El Shaarawy che Balotelli, uno dei due a fine stagione andrà via e, ad oggi, sembra proprio che il candidato numero uno all'addio sia l'attaccante bresciano. SuperMario ha ancora una valutazione forte rispetto al compagno di squadra e i noti problemi caratteriali avrebbero indotto la dirigenza del Milan a decidere per la cessione. In fila per Balo ci sarebbero Chelsea (metà preferita dal giocatore e da Raiola) e Psg che metterebbe sul piatto Pastore come contropartita tecnica. L'argentino è ormai sceso nelle gerarchie di Blanc che potrebbe sacrificarlo già a gennaio con i rossoneri pronti a prenderlo con anticipo sull'operazione Balotelli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto