Per M'Baye Niang, attaccante classe 1994, potrebbe essere l'inverno che cambierà la sua carriera.

Infatti il portale inglese TribalFootball è convinto che l'Arsenal ingaggerà la giovane punta già a gennaio, pronto a sborsare circa 8 milioni di euro. Niang non rientra più nei piani di Allegri, nonostante sia un giovane di grande prospettiva che ha dimostrato lo scorso anno di poter meritare la maglia del Milan. Tuttavia quest'anno non ha affatto convinto il tecnico rossonero tanto da essere messo ai margini della rosa.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Da lui ci si aspettava il salto di qualità che l'anno scorso fece El Shaarawy, ma recentemente sembra fuori forma e svogliato. I Gunners punteranno proprio su questo fattore per portarlo a Londra ad un prezzo vantaggioso e farlo così sbocciare in un campionato molto difficile come la Premier League.

Il Milan vorrebbe usarlo come pedina di scambio nell'ambito degli affari di Juraj Kucka e Francesco Lodi, che non rientrano invece nei piani di Gasperini, ma l'Arsenal preme per averlo già a gennaio. Il Milan per ora resiste, ma nel caso dovesse arrivare l'offerta da Londra, difficilmente la società rossonera non sfrutterebbe l'occasione per monetizzare una sua cessione, soprattutto in presenza di argomenti economicamente convincenti.

Per ora è tutto fermo. Il Milan in caso di cessione dell'attaccante Niang non esiterebbe a riprendere comunque i contatti con il Genoa per Lodi e Kucka, ai margini del progetto tecnico dei liguri.

Sicuramente è un interessamento inaspettato quello dell'Arsenal, viste le recenti prestazioni di Niang che hanno deluso, ma il potenziale del ragazzo è molto grande quindi è giusto puntare ancora su di lui.

I migliori video del giorno