Il Milan pensa al Calciomercato di gennaio, e la pausa per l'impegno della Nazionale serve a fare un ulteriore punto sulla situazione. Le news su calciomercato e questione-panchina, aggiornate al 14 novembre 2013, dicono di un ulteriore incontro chiarificatorio tra l'amministratore delegato del club rossonero Adriano Galliani ed il tecnico Massimiliano Allegri.

Galliani ha ribadito al tecnico toscano di avere ancora una volta fiducia, ma ha sottolineato che questa è davvero l'ultima possibilità che gli viene offerta.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Decisive saranno le partite che il Milan giocherà in amichevole contro lo Young Boys, contro il Genoa in campionato e contro il Celtic in Champions League. Nel caso dovessero ancora rrivare risultati deludenti, ecco che per Allegri arriverà l'esonero.

Al suo posto, Inzaghi, promosso così dalla Primavera alla prima squadra con il compito di traghettare il Milan sino a fine stagione. Poi uno tra Seedorf o Mangia.

In tema di calciomercato, iniziano a delinearsi le prime trattative che il Milan sta cercando di portare a termine, soprattutto per quel che riguarda il reparto difensivo.

Gli ultimi nomi che circolano sono quelli di Santon, ex Inter ed ora in forza al Newcastle, e Criscito, ex Juventus e che ora milita nello Zenith San Pietroburgo allenato da Luciano Spalletti. I primi contatti sono stati stabiliti e uno delle due operazioni potrebbe andare in porto già a gennaio.

Ad essere seguito con interesse è anche Murru del Cagliari giovane talento al pari di Gabriel Silva, calciatore brasiliano dell'Udinese a cui piacerebbe e non poco approdare alla corte del Milan.

I migliori video del giorno

In attacco potrebbe arrivare Lulic dalla Lazio, ma questa operazione è legata ad una eventuale cessione della punta Pazzini alla Lazio di Petkovic, a cui Pazzini piace e non poco.