Serbia-Italia Under 21 del 19 novembre 2013 è la partita valevole per le qualificazioni a Euro 2015. La sfida che potrebbe già rivelarsi decisiva in prospettiva fra le due nazionali di categoria, sarà trasmessa in diretta tv su Rai 3 e in live streaming sul sito Rai.tv. L'orario d'inizio match è fissato per le 17:00.

L'Italia Under 21 allenata da Di Biagio dovrebbe scendere in campo a Belgrado contro la Serbia con la seguente formazione con lo stesso modulo tattico con cui gli azzurrini hanno battuto in casa l'Irlanda del Nord 3-0, cioè difesa a quattro, due centrocampisti a supportare la fase difensiva e a costituire da collante con il resto della squadra, tre centrocampisti che s'inseriscono a turno e si allargano nella fase offensiva per supportare l'unico attaccante.

Under 21 Serbia-Italia del 19 novembre 2013, formazione azzurri (4-2-3-1): Bardi; Zappacosta, Antei, Bianchetti, Biraghi; Baselli, Viviani; Fedato, Battocchio, Fossati; Belotti.

L'Italia è inserita nel gruppo 9 per le qualificazioni Under 21 a Euro 2015, dopo la vittoria sull'Irlanda del Nord e soprattutto dopo il pareggio (2-2) fra Belgio e Serbia, la classifica sta prendendo una connotazione positiva dopo il pessimo inizio.

Il Belgio è in testa con 13 punti e 6 partite giocate, segue in 2a posizione l'Italia a 9 punti ma con 4 partite disputate, la Serbia è terza a 7 punti con lo stesso numero di match giocati dagli azzurrini, Cipro ne ha 6 e altrettante sfide disputate, chiude la classifica con zero punti l'Irlanda del Nord.

Martedì 19 novembre 2013 oltre a Serbia-Italia si disputerà nel gruppo 9 anche Nord Irlanda-Cipro, fermo il Belgio, è una grande occasione degli azzurrini di Di Biagio vincere questa trasferta, ricordiamo ancora l'appuntamento con l'Under 21 in diretta tv su Rai 3 e in live streaming sul sito Rai.tv.