Da pochi mesi l'Inter di italiano ha solo la sede sociale a Milano in Corso Vittorio Emanuele II 9, l'allenatore Walter Mazzari nato a San Felice (LI) e 3 giocatori: il portiere Luca Castellazzi (nato a Gorgonzola MI), i difensori Ranocchia (nato ad Assisi PG) e Andreolli (nato a Ponte dell'Olio PC); il resto della rosa è una vera e propria multinazionale del calcio; da qui il nome Internazionale.

Moratti ha acquistato l'Inter il 25 febbraio 1995 e in 18 anni ha accumulato perdite per 1,2 miliardi di euro e debiti per oltre 460 milioni di euro, conquistando però 16 trofei: 5 campionati, 4 coppe italia, 4 supercoppe italiane, 1 champions league, 1 coppa uefa e 1 coppa del mondo per club.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Dal 28 Ottobre anche la proprietà non è più italiana infatti, Massimo Moratti ha venduto il suo 70% all'l'indonesiano Erick Thohir insieme ai suoi soci Rosan Roesliani e Handy Soetedejo.

Nei giorni di Martedi 12 e Venerdì 15 Novembre ci sarà il trasferimento ufficiale del pacchetto azionario dell'Inter e si definirà il nuovo Cda con 8 membri; 5 per Thohir e soci e 3 per Moratti. In questi giorni si deciderà anche se Moratti accetterà di rimanere presidente dell'Inter almeno fino a fine stagione, anche se sembra che la sua scelta sia orientata verso il no.

Erick Thohir è figlio di Teddy Thohir proprietario di Astra International, una holding che nel 2012 ha fatturato circa 15,6 miliardi di dollari .

E' uno dei proprietari dei Philadelphia 76ers, squadra della Nba, della squadra di calcio dei D.C. United (la squadra più titolata della MLS), della Mahaka Group che opera nel settore dell'editoria e delle telecomunicazioni, di diverse emittenti radiofoniche, televisioni e giornali e nel 2011 è diventato proprietario del quotidiano indonesiano Republika e della televisione JakTV; inoltre è presidente della Federbasket indonesiana e della federazione pallacanestro del Sud-Est asiatico.