Dopo la Germania, la Nigeria. Il 18 novembre 2013 un'altra occasione per l'Italia di Cesare Prandelli di provare schemi e calciatori in vista del Mondiali di Brasile 2014. Il pareggio del 15 novembre per 1-1 contro la corazzata tedesca ha permesso al tecnico azzurro di valutare le condizioni fisiche e mentali dei propri calciatori. Un buon match, che gli azzurri hanno dignitosamente pareggiato

Adesso c'è la Nigeria, fresca della conquista di un posto ai prossimi Mondiali brasiliani dopo aver ottenuto la qualificazione ai play off contro l'Etiopia. Una Nigeria da prendere con le pinze, visto che in squadra ha elementi di tutto rispetto ed è composta per quasi il novanta per cento da qui calciatori che hanno conquistato il titolo di Campioni d'Africa

Si gioca in Inghilterra, sul terreno del Fulham e sarà di certo una partita che saprà regalare emozioni.

Prandelli sicuramente effettuerà dei cambiamenti rispetto alla partita disputata contro la Germania, anche per dare la possibilità a chi non è sceso in campo di poter dimostrare le proprie potenzialità

Ci sarà un avvicendamento tra i pali, con Marchetti al posto di Buffon, e ci sarà il ritorno in attacco, al fianco di Balotelli, di Giuseppe Rossi, costretto a saltare la Germania a causa di un violento attacco influenzale.

Turno di riposo, a questo punto, per Osvaldo

Ma andiamo a vedere ora quali saranno le probabili formazioni che scenderanno in campo a partire dalle 20.45:

Italia (4-3-3): Marchetti; Maggio, Obgonna, Ranocchia, Pasqual; Verratti, Poli, Parolo; Cerci, Rossi, Balotelli. All: Prandelli.

Nigeria (4-5-1): Ambrose; Brown, Echiejile, Emenike, Enyeama; Musa, Mikel, Onazi, Oboabona, Omeruo; Moses.All: Keshj.

La partita tra Italia e Nigeria verrà trasmessa in diretta tv su Rai 1 a partire dalle 20.45, con collegamento dallo stadio del Fulham che inizierà alle 20.30 con commento di Stefano Bizzotto; diretta streaming invece per i possessori di smartphone, tablet e pc a partire dalle 20.45 collegandosi al sito della Rai ed entrando nella sezione dedicata.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto