Era il big match della 12^ giornata di serie A, la gara che in qualche modo ha indirizzato le ambizioni delle due favorite alla conquista della Scudetto 2013-2014. Juventus-Napoli è finita col trionfo dei bianconeri di Conte, al termine di una partita che ha visto la squadra di Conte stravincere tutti i duelli che prevedeva la gara. 

Come emerge dai voti della Gazzetta dello Sport, il divario maggiore è stato quello visto nella linea mediana: il trio Vidal-Pirlo-Pogba ha giganteggiato per gran parte del match, eludendo costantemente il pressing portato da Behrami e Inler.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

In una gara in cui non ci sono stati grandi momenti di sofferenza per i bianconeri, brilla anche Buffon, autore di alcuni interventi di livello assoluto, tra cui una parata spettacolare su Insigne.

Proprio il talentino partenopeo è stato l'unico a salvarsi in una serata nata male per gli azzurri: l'episodio del gol in leggero fuorigioco di Llorente non può fornire l'alibi alla squadra di Benitez per una prova non all'altezza della situazione.

Di seguito ecco i voti della Gazzetta dello Sport per Juventus-Napoli del 10 novembre 2013

Juventus (3-5-2): Buffon 7; Barzagli 7,5, Bonucci 6,5, Ogbonna 5,5; Isla 6,5, Vidal 6,5 (Marchisio sv), Pirlo 7,5, Pogba 8, Asamoah 6,5; Tevez 7 (Peluso sv); Llorente 7 (Quagliarella sv). 



Napoli (4-2-3-1): Reina 6; Maggio 4,5, Fernandez 5, Albiol 5, Armero 4,5; Inler 4,5  (Zapata sv), Behrami 5; Callejon 4,5 (Mertens 5,5), Hamsik 4,5, Insigne 6,5; Higuain 5,5. 


Marcatori: Llorente, Pirlo, Pogba 
Ammoniti: Bonucci, Vidal, Hamsik

Espulso: Ogbonna