Miralem Pjanic non è in scadenza di contratto, manca ancora un anno e mezzo al termine ma Walter Sabatini si è messo già al lavoro, vuole "blindare" il forte centrocampista della Roma, che sicuramente a giugno sarà molto uno dei calciatori più richiesti dal Calciomercato.

Miralem Pjanic è stato tra i protagonisti della nazionale bosniaca, che ricordiamo ha tagliato per la prima volta il traguardo della qualificazione mondiale, Walter Sabatini questo lo sa ed è per questo che si tenta di bloccare il talentuoso centrocampista a Roma, onde evitare sgradevoli sorprese come accaduto in passato.

Il contratto attuale di Miralem Pjanic si aggira su circa 2,5 milioni netti a stagione comprensivi di bonus e premi, e scade a giugno del 2015, questi numeri sicuramente dovranno subire una modifica verso l'alto, la Roma, tramite Walter Sabatini, farà un'offerta di 2,6 milioni netti a stagione fino al 2018.

La controparte ovviamente fa sapere che Miralem Pjanic non è d'accordo sulle cifre, il suo agente Michael Becker supportato dal padre Fahrudin Pjanic è atteso da Walter Sabatini, in casa Roma si attendono le richieste che secondo indiscrezioni si attestano intorno ai 3 milioni netti a stagione, la differenza è di soli 400 mila euro, alla fine l'accordo sicuramente si farà.

Non ci resta che aspettare per sapere se Walter Sabatini porterà a conclusione un'altra brillante trattativa rinnovando il contratto a Miralem Pjanic e accontentando i tifosi della Roma che lo vogliono fortemente.

Del resto il trio Walter Sabatini-Roma-Miralem Pjanic ha sino ad ora funzionato, Rudi Garcia lo vuole fortemente, non c'è alcun motivo di pensare che non riuscirà a trattenerlo nella Capitale anche perché non conviene a nessuna delle parti che il bosniaco vada in scadenza di contratto il prossimo anno.