Il Napoli perde a Dortmund, contro il Borussia, nella quinta giornata di Champions League, quella che avrebbe dovuto segnare il rilancio degli azzurri di Benitez dopo le amarezze del campionato. Invece per il Napoli è arrivata un'altra sconfitta, la terza consecutiva tra campionato e Champions. Ed ora la qualificazione al turno successivo si fa veramente complicata, se non impossibile.

In buona sostanza il Napoli adesso ha l'obbligo di battere in casa l'Arsenal e sperare in una serie di risultati ad incastro delle altre squadre impegnate nelle partite di qualificazione.

Peccato, anche perché in un primo momento il Napoli aveva dato l'impressione di riuscire a contenere gli avversari. Invece è arrivato il primo gol che ha chiuso la prima frazione di gioco.

Il secondo tempo ha visto un Napoli un po' spaesato, ed è arrivato il secondo gol. Insigne ha riacceso le speranze, segnando un bel gol. Ma le speranze di pareggiare l'incontro sono state stroncate del tutto dal terzo gol dei padroni di casa.

Ora serve il mircolo alla formazione allenata da Benitez, che deve assolutamente ottenere i tre puntio contro l'Arsenal, anche se questo potrebbe anche non bastare.

Un Napoli che non riesce comunque più a vincere. Quella controm il Borussia Dortmund è la terza sconfitta consecutiva che collezione la squadra di Benitez: la prima contro la Juventus in campionato, poi quella di domenica scorsa in casa contro il Parma e per ultima quella di Champions contro i tedeschi.

Al Napoli servono rinforzi, questo Benitez lo sa benissimo, e lo ha chiesto a gran voce al poresidente del club partenopeo De Laurentiis.