Vince senza convincere l'Inter di Mazzarri: nell'anticipo della 12^ giornata di Serie A, i nerazzurri hanno superato per 2-0 il Livorno, grazie ad un clamoroso autogol di Bardi a metà della prima frazione e ad una rete di Nagatomo in pieno recupero. Una gara per lunghi tratti noiosa che ha palesato i problemi dei nerazzurri nella costruzione di gioco, soprattutto quando i meneghini si trovano avversari chiusi nella propria metà campo.

Poche le note positive in casa interista: hanno fatto bene Jonathan, Cambiasso e Ranocchia soprattutto nella prima frazione, mentre incolore è la prova di Palacio, Guarin e Taider.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

All'ultimo secondo Nagatomo salva una prestazione negativa con il gol del definitivo 2-0. Da segnalare soprattutto il ritorno di Javier Zanetti: il capitano interista è tornato dopo la rottura del tendine d'achille, entrando anche in maniera decisiva nell'azione del 2-0.

Nel Livorno bene Emerson, leader della difesa e pericolo costante su punizione. Bravo anche Mbaye mentre il votaccio della serata è per Bardi: clamorosa la papera che, sul cross di Jonathan, ha sbloccato la gara indirizzando irrimediabilmente la partita della squadra di Nicola. 

Tabellino Inter-Livorno del 9 novembre 2013 

Inter: Handanovic, 6, Jonathan 6,5, Ranocchia 6, Samuel 5,5, Rolando 6, Nagatomo 5,5, Taider 6 (Zanetti sv), Alvarez 5,5 (Kovacic 5,5) , Guarin 6 (Belfodil 6), Cambiasso 6,5, Palacio, 5,5. All. Mazzarri

Livorno: Bardi 4,5, Mbaye 6,5, Ceccherini 6, Valentini 6, Emerson 6,5, Gemiti 5,5, Duncan 5 (Benassi 6), Schiattarella 6, Siligardi 6 (Emeghara 6), Luci 6, Paulinho 5,5. All. Nicola 6

Marcatori: aut. Bardi, Nagatomo

Ammoniti: Ranocchia, Samuel, Duncan, Paulinho.

I migliori video del giorno

Assist: Kovavic