La dodicesima giornata del campionato di calcio, che segue gli impegni nelle coppe europee, propone un'imperdibile partita a Torino, la Juventus incontra il Napoli. La Roma osserva interessata e, se vince con il Sassuolo, costringe le inseguitrici a fare i tre punti.  Vediamo il programma, in ordine cronologico ed i pronostici degli incontri del 9 e 10 novembre 2013.

Gli anticipi di sabato 9 novembre 2013

Alle ore 18.00 il Catania (6) – incontra l'Udinese (13).

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Il nuovo allenatore De Canio vorrà cominciare a fare punti. I Friulani potrebbero essere l'avversario giusto. Pronostico 1/Under.

Alle ore 20.45 Inter (22) – Livorno (12).

La squadra di Mazzarri è "gasata" per il colpaccio di Udine e vorrà replicare la vittoria. Il Livorno non è certo un ostacolo insormontabile. Pronostico 1/Over.

Domenica 10 novembre

Alle ore 12.30 il Genoa (14) di Gilardino incontra il Verona (22) delle meraviglie e Gasperini vorrà continuare nella splendida serie positiva della sua gestione (Juve esclusa). A Marassi è dura per tutti, la gradinata nord è l'uomo in più. Segno 1.

Alle ore 15.00:

Atalanta (13) – Bologna (10). I Bergamaschi potrebbero aggiudicarsi i tre punti, ma il Bologna non è più malconcio come ad inizio campionato. Per non rischiare 1X/Under.

Cagliari (10) – Torino (12). Partita fra squadre che non hanno dimestichezza con la vittoria. Segno X/Under.

Chievo (5) – Milan (12). Se non fanno tre punti nemmeno con il fanalino di coda, i Rossoneri non tornino a Milano.

I migliori video del giorno

Segno 2.

Parma (12) – Lazio (15). I biancocelesti non sono in gran forma, Cassano condurrà i gialloblu alla conquista dei tre punti? Segno 1.

Roma (31) – Sassuolo (9). Che dire per giustificare il pronostico 1? Gli Emiliani vorranno replicare lo scherzo fatto al Napoli, ma con questa Roma arrabbiata, reduce dal primo stop stagionale, è davvero una missione impossibile.

Alle ore 20.45:

Fiorentina (21) – Sampdoria (9). I Viola godono di ottima salute, recuperano il fenomenale Cuadrado. I Doriani, sfiduciati, appaiono decisamente inferiori. Segno 1.

Juventus (28) – Napoli (28). Appaiate al secondo posto e reduci da buone prestazioni in Champions, le seconde in classifica daranno vita ad un incontro combattuto ed equilibrato. I bianconeri, già vittoriosi l'anno scorso in casa, sono da preferire per il fattore campo. Chi perde saluta la capolista. Pronostico 1.