Classifica che si è accorciata nella lotta per lo scudetto dopo il pareggio esterno della Roma contro il Torino, arrivato dopo 10 successi di fila. Alla vigilia della 12a giornata di Serie A 2013/2014, sono scesi a 3 i punti di vantaggio dei giallorossi su Juventus e Napoli, ma il destino vuole che tale vantaggio possa aumentare nuovamente in quanto domenica pomeriggio si giocherà Roma-Sassuolo e soprattutto in uno dei posticipi serali del 10 novembre 2013, si disputerà proprio lo scontro diretto, Juventus-Napoli.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Ecco l'analisi, pronostici e calendario della 12a giornata di campionato che apre sabato 9 novembre 2013 con 2 anticipi: Catania-Udinese delle ore 18:00 e Inter-Livorno delle ore 20:45.

Chiusura in grande stile con 2 posticipi domenica 10 novembre, in contemporanea alle ore 20:45: Fiorentina-Sampdoria e il big match Juventus-Napoli.

Ma vediamo il programma completo con gli orari e i pronostici della 12a giornata di Serie A 2013/14.

Sabato 9 novembre 2013, gli anticipi

Ore 18:00, pronostico Catania-Udinese: i siciliani non riescono a emulare gli ultimi 2 campionati disputati e navigano in zona retrocessione orfani di Bergessio. I friulani che secondo Guidolin sono reduci dalla peggiore partita di questa stagione (0-3 casalingo contro l'Inter), cercano pronto riscatto. Segno X.

Ore 20:45, pronostico Inter-Livorno: con tutta la simpatia per i toscani e per un grande Paulinho, i neroazzurri sono nettamente superiori, non impeccabili le due difese, io sarei per una scommessa  1/Over.

I migliori video del giorno

Domenica 10 novembre 2013

S'inizia con Genoa-Verona delle ore 12:30, i padroni di casa vengono da una sorprendente vittoria in casa della Lazio, ma gli scaligeri stanno disputando una stagione straordinaria e occupano il 4° posto in classifica insieme all'Inter dopo la vittoria interna contro il Cagliari. Segno X

A seguire 5 partite con inizio alle ore 15:00: Chievo-Milan, Atalanta-Bologna, Parma-Lazio, Roma-Sassuolo e Cagliari-Torino.

A mio parere sono da pronostico 1, la partita casalinga della Roma capolista, del Parma e dell'Atalanta, rischierei un pronostico 2 sul Milan e sul Torino vincenti in trasferta.

I posticipi delle ore 20:45, pronostico Fiorentina-Sampdoria: convincenti e compatti anche se non certo spettacolari rispetto ad altre partite, i viola di Montella hanno espugnato San Siro e messo in crisi il Milan. D'altro canto la Samp sembra essere davvero una squadra con poca qualità e personalità, con grandi incertezze difensive e poca incisività in attacco. Giocare in trasferta contro questa Fiorentina e dopo un ko pesantissimo (3-4 casalingo contro il Sassuolo) non può essere d'aiuto.

Scommessa 1/Over.

Chiudiamo con il pronostico Juventus-Napoli: senza pensare alla Champions che fa storia a sè, oggettivamente siamo di fronte a un Napoli ben più pericoloso in attacco e con molte soluzioni, un terminale d'attacco come Higuain che la Juve non possiede, e attualmente anche una maggiore velocità di gioco e fantasia.

D'altro canto a livello qualitativo, i bianconeri non sono da meno a centrocampo, anzi, se tornassero a giocare come l'anno scorso, Vidal, Pirlo e Pogba sarebbero impareggiabili. Anche la difesa della Juve sulla carta è migliore di quella partenopea, solo che Chiellini non sembra essere al top come in passato.

Ci sono tutti gli ingredienti per una sfida scudetto in prospettiva molto interessante, peserà certamente anche giocare allo Juventus Stadium, ma probabilmente nessuno vorrà perdere in modo imprudente. Segno X.