Battute finali per le qualificazioni ai Mondiali di Brasile 2014. Mancano da assegnare 4 posti per le nazionali europee e fra venerdì 15 e martedì 19 novembre si sapranno i nomi delle ultime nazionali del Vecchio continente che potranno prenotare biglietti aerei e hotel nel Paese verdeoro per i prossimi Campionati Mondiali.

Venerdì 15 novembre iniziano i playoff del raggruppamento europeo. Ci sono alcune sfide molto importanti e altre quasi inedite.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Pronostici Calcio

Di sicuro il match più bello e appassionante sarà quello fra la Svezia di Ibrahimovic e il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Solo uno di questi due campioni potrà puntare a essere protagonista nei prossimi mondiali di Brasile 2014.

La partita Portogallo-Svezia sarà trasmessa in diretta tv su Sky alle 20,45. Gli abbonati potranno vedere anche la partita in streaming sull'applicazione Skygo.

Molto interessante anche la sfida Grecia-Romania. I rumeni hanno agguantato all'ultima giornata il pass per i playoff in un girone dominato dall'Olanda. La Grecia dove ancora smaltire la delusione per l'effimera rimonta nel suo girone in cui ha prevalso la Bosnia Erzegovina.

Il terzo match è Ucraina-Francia. La formazione gialloazzurra ha strappato la qualificazione ai playoff approfittando del crollo del Montenegro di Vucinic mentre la Francia si è arresa allo strapotere della Spagna nel suo girone.

L'ultima partita dei playoff è Islanda-Croazia. Due belle realtà quelle di Islanda e Croazia che sognano ad occhi aperti la possibilità di andare ai Mondiali di Brasile 2014.

I migliori video del giorno

Gli islandesi non hanno mai partecipato a una fase finale di un Mondiale. I croati puntano a tornare ai Mondiali dopo l'assenza in quello sudafricano.

Pronostici partite d'andata - Non mancherà lo spettacolo nella partita fra Portogallo e Svezia. Noi puntiamo per l'Over 2,5. Per Grecia-Romania consigliamo l'1 della formazione ellenica. Ucraina-Francia è una partita da No Goal mentre per Islanda-Croazia escludiamo un exploit della formazione di casa.