La vittoria ottenuta dall'Atalanta sul Bologna col risultato finale di 2-1, allo stadio Azzurri d'Italia di Bergamo, vale molto di più dei tre punti conquistati dalla squadra bergamasca, poiché ottenuti contro una diretta concorrente in chiave-salvezza. La rete decisiva realizzata con un potente tiro da  Livaja ben oltre il 90mo minuto è oro colato per la squadra guidata saggiamente da Colantuono, ma fa sprofondare ancora una volta in una piccola crisi l'undici di Pioli, che esce sconfitto da un match che con un pizzico maggiore di concentrazione avrebbe potuto pareggiare tranquillamente.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Agli orobici mancava anche il bomber Denis ed in campo si è sentita molto la mancanza di un finalizzatore come l'attaccante argentino. Infatti la gara si è schiodata dalla sua apatia solo nella ripresa, grazie alla segnatura di Brivio.

Il Bologna, però non demordeva e Pioli sostituiva Crespo con Bianchi. Scelta azzeccatissima quella del trainer emiliano che riusciva a pareggiare la partita proprio grazie ad un colpo di testa a porta vuota dello stesso Rolando Bianchi susseguente ad un palo colto con un colpo di testa da Cristaldo.

Ma al Bologna non riusciva l'impresa di portare un punto a casa facendosi segnare, come già detto da  Livaja, la rete del definitivo 2-1.

Con questo successo i bergamaschi si portano a quota 16 punti in graduatoria, assieme alla Lazio; mentre il Bologna resta nei bassifondi della classifica a quota 10 punti, con il Sassuolo, al quartultimo posto.

Stefano Pioli, tecnico del Bologna,  ha rilasciato alocune importanti dichiarazioni al termine dellagara persa contro l'Atalanta. Ecco quanto evidenziato ai microfoni di Rai Sport: "Abbiamo avuto l'occasione di vincere a pochi minuti dalla fine, purtroppo abbiamo subito gol e torniamo a casa senza punti.

I migliori video del giorno

Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, adesso ci prepariamo bene per la prossima gara".

Ecco di seguito il tabellino della gara:

Atalanta (4-4-2): Consigli; Scaloni, Canini, Stendardo, Brivio; Raimondi, Cigarini, Migliaccio (66' Baselli), Moralez (86' Brienza); De Luca (57' Marilungo), Livaja. A disp.: Sportiello, Polito, Kone, Cazzola, Caldara, Pugliese, Gagliardini, Del Grosso. All.: Colantuono

Bologna (3-5-1-1): Curci; Garics, Sorensen, Antonsson; Crespo (75' Bianchi), Kone, Khrin, Laxalt (63' Della Rocca), Morleo; Diamanti; Cristaldo (82' Christodoulopoulos). A disp.: Agliardi, Ferrari, Malagoli, Radakovic, Masina, Maini, Yaisien, Moscardelli, Acquafresca. All.: Pioli

Arbitro: Doveri. Marcatori: 74' Brivio, 90' (+3) Livaja (A), 77' Bianchi (B). Ammoniti: Antonsson, Diamanti (B), Migliaccio, Livaja (A).