Dopo la bruttissima sconfitta subìta a Napoli, l'Inter si sta muovendo per il mercato di gennaio. Il tecnico Walter Mazzarri sta chiedendo da mesi un attaccante. Il nome più gettonato attualmente è quello dell'ex centravati della Roma, Pablo Daniel Osvaldo, che ora gioca al Southampton. Non sarà facile strapparlo al club inglese, dal momento che il suo costo si aggira intorno ai quindici milioni di euro. Inoltre all punta sono interessate anche due squadre spagnole, il Valencia e l'Atletico Madrid. Tuttavia l'Inter sarebbe la destinazione più gradita dall'attaccante, che ha espresso il desiderio di tornare in Italia.

Osvaldo, inoltre, vorrebbe avere la certezza di essere convocato per i Mondiali che si svolgerano in Brasile nel 2014.

Edin Dzeko è invece la prima alternativa alla punta azzurra. Mazzarri, infatti, lo vorrebbe come sostituto di Milito. L'attaccante del Manchester è in scadenza di contratto e potrebbe quindi arrivare all'Inter già a gennaio. Dzeko ha portato la Croazia ai Mondiali in Brasile insieme a Pjanic, il talento della Roma.   

Per il centrocampo, invece, si cercano Fernando del Porto, obiettivo dichiarato giù da parecchio tempo, e Sandro, ventiquattrenne portoghese, centrale del Tottenham.

Il giocatore è molto duttile e può adattarsi anche alla posizione di difensore centrale, quindi non ricopre solo il ruolo di regista.

Il suo cartellino si aggira attorno ai quindici milioni di euro, quindi non sarà molto facile strapparlo alla compagine inglese. Staremo a vedere.