Nelle ultime ore il nome di Andrea Pirlo è stato ripetutamente accostato al mercato del Milan. In realtà il suo ritorno in maglia rossonera è da escludere. Nonostante possa arrivare a giugno a parametro zero, il regista della Juventus guadagna attualmente 3,5 milioni di euro.

Il tetto ingaggi che la società di Via Turati si è imposta è nell'ordine dei 4 milioni di euro. Inoltre qualora Pirlo entrasse di nuovo in trattativa con il Milan, lo farebbe chiedendo un contratto pluriennale. Essendo Andrea un calciatore di 35 anni le possibilità che Galliani possa offrirgli un contratto di due o tre anni sono minime.

Capitolo portieri. La redazione di Milan news insiste sul nome di Iker Casillas. I rapporti tra Galliani e il Real Madrid sono ottimi, come testimoniato dall'affare Kakà durante la finestra di mercato estiva. Il portiere spagnolo continua ad essere ignorato per le partite di campionato, dove Ancelotti gli preferisce Diego Lopez.

Per partecipare da protagonista ai prossimi Mondiali in Brasile, a Casillas non potrebbe bastare la presenza in Champions League. Previsti aggiornamenti nei prossimi giorni. Oltre a Casillas il Milan starebbe seguendo da vicino l'evolversi della situazione Agazzi. L'estremo difensore del Cagliari è in scadenza di contratto nel 2014 e non ha ancora trovato un accordo con la società sarda.

Sempre a Madrid Galliani potrebbe pescare un terzino sinistro di caratura europea. Parliamo di Coentrao, che nell'undici titolare madrileno non trova spazio, chiuso come è dal brasiliano Marcelo.