La società granata guarda in casaCagliari in vista della sessione invernale di Calciomercato. Lasquadra allenata da Giampiero Ventura necessita di rinforzi se vuoleottenere la salvezza a fine campionato, obiettivo minimo del clubpiemontese. Per questo motivo il patron Cairo avrebbe dato mandato aldirettore sportivo Petrachi di cercare elementi utili alla crescitadella squadra, non solo per l'immediato ma anche per il futuro, dandouno sguardo al bilancio.

Tra gli obiettivi di gennaio spuntano irossoblu Michael Agazzi e Lorenzo Ariaudo, rispettivamente portiere edifensore del Cagliari, entrambi in scadenza contrattuale a giugno2014 e in rotta con la società sarda.

L'estremo difensore è già 'fuorirosa'. Il tecnico del Cagliari ha infatti dichiarato che purallenandosi regolarmente con la prima squadra, il giocatore non avràpiù la sua maglia da titolare che verrà assegnata ad Avramov esuccessivamente ad Adàn, arrivato. Il portiere ha confermato lavolontà di lasciare la Sardegna al termine della stagione, anche senon si esclude un trasferimento a gennaio. Il Torino ci starebbepensando anche se dovrà fare attenzione alla concorrenza dellaFiorentina, che secondo alcuni portali sportivi avrebbe già trovatol'accordo con l'entourage dell'ex Triestina per il passaggio aFirenze a luglio 2014 a costo zero.

Il difensore centrale, scuolabianconera, ha voglia di giocare con regolarità e a Cagliari nontrova spazio sufficiente per dimostrare il proprio valore.

Per questomotivo si è arrivati allo scontro tra giocatore e società, conAriaudo che al momento non sembra intenzionato a rinnovare ilcontratto in scadenza a fine stagione. Il Cagliari cercherà divenderlo a gennaio per portare a casa qualche milione da investiresul mercato (al momento valutato 1.5 milioni di euro). Il Torinopotrebbe investire la cifra per rafforzare il reparto difensivo, cosìcome confermato da tuttomercatoweb.com, ma dovrà superare laconcorrenza dell'Udinese che tiene sotto osservazione il giocatore daqualche anno.