Il girone D del Mondiale 2014 in Brasile è quello che maggiormente ci interessa: la nostra Italia è in assoluto la favorita del gruppo, nonostante ciò che se ne dica, la nostra storia calcistica non può essere ignorata e la nazionale Italiana punta come sempre a vincere il Campionato.

Per quanto ci riguarda quindi, l'Inghilterra è la seconda forza del girone, nonostante abbia dovuto aspettare l'ultima partita per staccare il biglietto per il Brasile.

Pubblicità
Pubblicità

Attenzione all'Uruguay di Cavani che potrebbe dire la sua, è la nazionale che nel 1950 inflisse una sonora sconfitta ai Brasiliani padroni di casa, in finale al Maracanà.

Ultima nella nostra classifica è la nazionale del Costa Rica, anche se nelle notti magiche di Baggio e Schillaci (Campionati Mondiali Italia 90) riuscì a superare il girone iniziale ed approdare agli ottavi di finale, non crediamo riuscirà a ripetere l'impresa.

Costa Rica da record ai mondiali di Italia 90, difficile ripetere l'impresa

La nazionale del Costa Rica ha raggiunto la qualificazione mondiale con 2 giornate di anticipo, il suo sogno sarebbe quello di ripetere il girone iniziale che ha disputato ai mondiali Italiani nel 1990, nelle notti magiche Italiane di Roberto Baggio, quando superò il girone e disputò per la prima e unica volta nella sua storia gli ottavi di finale di un campionato mondiale.

L'Uruguay sogna di ripetere la finale mondiale del 1950, in Brasile, dove vince contro i padroni di casa

Lo storico episodio risale al lontano anno 1950, si tratta della finale dei Mondiali, fu disputata con la formula del girone all'italiana e l'ultimo match valse di fatto la finale. Per nulla intimorito dai quasi 200.000 spettatori presenti allo stadio Maracanà, l'Uruguay inflisse al Brasile la sconfitta più bruciante della sua storia. Dovrà sperare in un Cavani in stato di grazia per superare il girone D.

Pubblicità

L'Inghilterra ha rivisto i fantasmi del passato nella partita di qualificazione contro la Polonia

La storia di una partita di calcio, era il 1974, si giocava Inghilterra - Polonia: i polacchi non consentirono alla nazionale dei Tre Leoni (si chiama anche in questo modo per via dello stemma) di partecipare alla fase finale dei mondiali in Germania. Questa volta è andata diversamente, ci ha pensato Gerrard a scacciare i fantasmi polacchi con il 2-0 nel finale dell'ultimo match del girone preliminare.



L'Italia, data la sua storia, per perdere il girone e uscire dai Mondiali si deve impegnare molto!

Mario BalotelliPepito Rossi  tentano il riscatto: SuperMario, da anni di gossip e poco calcio giocato vero e proprio, Giuseppe dagli infortuni che gli hanno impedito di consacrarsi definitivamente. La nazionale di Cesare Prandelli, partirà per il ritiro azzurro in Brasile con la consapevolezza di essere una Big, impossibile non pensare di lottare per conquistare la quinta coppa del mondo, eguagliando i padroni di casa del Brasile.



I tifosi azzurri devono continuare ad essere fieri di questi colori: la nostra storia importante e la nostra esperienza, non concedono alibi di alcun tipo! L'Italia, ai campionati mondiali in Brasile, deve come minimo raggiungere una delle prime tre posizioni, il nostro Palmares parla chiaro, quindi niente scherzi ragazzi, siamo tutti con voi.



Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto