La Roma non è andata oltre il pareggio contro l'Atalanta, inanellando il quarto pareggio consecutivo. La Juventus allora ne approfitta, piegando nel recupero l'Udinese con Llorente: per i bianconeri è la prima mini-fuga del campionato. Pari per l'Inter, acciuffata nel finale a San Siro dalla Sampdoria dell'ex Mihajlovic, bene il Milan che è andato a vincere sul campo del Catania. Tanti spunti per questa quattordicesima giornata di Serie A.

Questi i cinque giocatori che si sono messi in evidenza.

Strootman - Se la Roma ha agguantato il pareggio a Bergamo gran parte del merito va all'acquisto più oneroso di quest'estate. Padrone del centrocampo, gioca con una grinta immane. Ha tentato in più occasioni tiri dalla distanza, salvo poi trovare la sua seconda rete italiana con un tocco sotto misura su cross di Ljajic.

Kakà - Un giocatore che è stato assolutamente rigenerato dal suo arrivo in Italia.

Al Real Madrid non è riuscito, giocando senza continuità, a dimostrare il suo vero valore. Ora, tornato al Milan, quella che considera la sua casa, Kakà è tornato a brillare, giocando su livelli altissimi. E' davvero un fuoriclasse.

Thereau - Il francese adesso è tornato ad essere l'uomo in più del Chievo. Da quando è tornato Corini in panchina la formazione gialloblù ha fatto il pieno di punti, dando una bella scossa alla sua classifica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

E Thereau è tornato a giocare sui livelli dello scorso anno: tanta qualità e gol pesanti.

Buffon - La sua Juventus ha battuto l'Udinese, ma l'uomo copertina non è il match winner Llorente, bensì il portierone della nazionale, che è stato decisivo con le sue parate. Una serata straordinaria, la sua, che fa ben sperare anche per i Mondiali.

Cassano - Fantantonio è sicuramente l'arma in più del Parma, ma non solo per i suoi gol.

La cura Donadoni sembra averlo rigenerato, è un autentico trascinatore e la classe non gli manca di certo. Quello segnato al Bologna è stato il centesimo gol in serie A. Sicuri che uno come lui non serva alla nazionale ai prossimi mondiali?

Chiuderanno il quadro di questa giornata di serie A i due posticipi in programma lunedì, ovvero Fiorentina-Verona e Lazio-Napoli. Gare importanti che serviranno a decifrare ancora meglio la classifica della massima serie.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto