Calciomercato - Il derby di Milano sembra essere iniziato negli uffici delle varie squadre, a colpi di riunioni, offerte e controfferte tra gli uomini di mercato dei vari club e i procuratori dei giocatori. Così Inter e Milan si ritrovano a contendersi l'esterno Danilo D'Ambrosio del Torino, ma negli ultimi giorni i rossoneri si sono fatti decisamente avanti anche per Raja Nainggolan del Cagliari, nome al centro delle ultime sessioni di mercato. Andiamo a vedere i nomi caldi delle operazioni in corso in questi giorni e le possibilità per un eventuale trasferimento.

D'Ambrosio: Il giocatore lascerà Torino, costretto a privarsene subito se non vuol vederlo partire a giugno a parametro zero. Lui preferisce la sponda nerazzurra dei navigli, ma il Milan non molla presa. Inter 50%; Milan 50%.

Nainggolan: Ancora derby milanese, con il giocatore che sembra adesso definitivamente deciso a spiccare il volo dall'isola sarda. Anche in questo caso il contenzioso è tutto milanese, con il Milan che prova a beffare i cugini, che già da tempo sono in trattativa con giocatore e società. Inter 60%; Milan 40%.

Guarin: Praticamente fatta per il colombiano al Chelsea, con l'Inter intenta a monetizzare per poi girare il tesoretto per l'acquisto di  Lavezzi. Chelsea 90%; Inter 10%.

Parolo: Per la rivelazione di questo inizio stagione biglietto di sola andata destinazione Milan, per contro potrebbero prendere la via di Parma sia Saponara che Niang. Affare in dirittura d'arrivo. Milan 90%; Parma 10%.

Antonelli: Il passaggio dal Genoa al Napoli pare cosa fatta, e se ne parlava da tempo, dopo l'abbandono da parte dei partenopei per l'interesse su D'Ambrosio.

Un esterno di spinta e di copertura per Benitez. Fatto. Napoli 90%; Genoa 10%.

Giovinco: Chiuso alla Juve, ha bisogno di giocare, in fondo nutre ancora residue speranze mondiali. Destinato ad un ritorno a Parma, nelle ultime ore è stato chiesto a gran voce dal Genoa di Preziosi, quindi si è aperta una corsa a due per assicurarsi il folletto juventino.

Genoa 50%; Parma 50%.

Biabiany: Accostato più volte alla Juve, su di lui anche club stranieri, pare proprio il Galatasaray di Mancini. Potrebbe rientrare nell'operazione che riporta Giovinco a Parma. Juve 60 % Parma 30% Galatasaray 10%.

Vucinic: Possibile partenza anche per l'attaccante della Juve, si parla di un approdo all'Inter in una possibile operazione che coinvolgerebbe anche Ranocchia. Possibile ma complicata. Juve 70% Inter 30%.

Ranocchia: Lo vogliono un po' tutti: Napoli, Juve, Manchester United. L'Inter sta valutando, anche se comunque si troverebbe costretta a rimpiazzarlo, in casa non ci sono alternative sufficienti. La sensazione è che alla fine ci sarà il classico "tanto rumore per nulla".

Inter 60%; Juve 20%; Napoli 10%; Manchester 10%.

Kolarov: Nome per la Juve, Conte ha espresso il suo gradimento, bisogna convincere giocatore e Manchester City. La sensazione è che per il ritorno in Italia il giocatore dovrà attendere giugno. Juve 30%; Manchester City 70%. 

Cassano: Si parla anche di un possibile ritorno di fiamma tra il talento di Bari Vecchia e i blucerchiati del nuovo allenatore Sinisa Mihajlovic, ipotesi suggestiva ma sinceramente poco probabile. Parma 80%; Sampdoria 20%. 

Si profilano grandi colpi di mercato a gennaio, con le grandi di Serie A impegnate a rafforzarsi e/o a smaltire rose troppo ingombranti. Il Milan deve giocarsi le speranze di andare avanti in Champions, l'Inter di Thohir deve per così dire "battere un colpo", per dimostrare le intenzioni del magnate indonesiano e per dare a Mazzarri un macchina più competitiva.

Non sta a guardare la Juve, solita ad assestare l'organico a gennaio con colpi mirati e di grande opportunismo economico.