Grande attesa e non solo in Spagna per il big match della Liga di stasera 11 gennaio 2014: Atletico Madrid-Barcellona valido per la 18a giornata. Di fronte le due squadre in testa alla classifica con 49 punti, con quale risultato finirà? Cercheremo di scoprirlo tramite le ultime news e le statistiche fornendovi poi i consigli per le scommesse con vari pronostici.

Intanto partiamo con le info su come vedere la partita che avrà inizio alle ore 20: la diretta tv Atletico Madrid-Barcellona sarà trasmessa sul canale Fox Sports sia su Sky che su Mediaset Premium.

Possibile la visione in live streaming web tramite l'applicazione SkyGo e il servizio Premium Play.

Pronostico Atletico Madrid-Barcellona: dicevamo uno scontro al vertice, mentre il Real Madrid tifa per un pareggio così da recuperare un paio di punti ammesso che vinca la sua partita. Come sempre implacabili in casa, gli uomini di Martino hanno pareggiato una partita e perso un'altra in trasferta.

La notizia che regala fiducia alla squadra e ai tifosi è il ritorno di Lionel Messi, chissà se sarà al 100%, cosa improbabile dopo un periodo di assenza. Nel tridente d'attacco dovrebbero figurare anche Neymar e Sanchez scopertosi goleador nelle ultime partite. Non confortante la condizione fisica di Iniesta che potrebbe partire dalla panchina.



Eccezionale il lavoro che Simeone sta svolgendo quest'anno con la sua squadra. Con un Diego Costa sempre più fuoriclasse senza dimenticare l'ex David Villa, con i fondamentali rientri dalla squalifica di Juanfran e Gabi, l'Atletico Madrid potrebbe portare a casa la vittoria, confermando che possa essere il 2014 l'anno giusto per spezzare il duopolio per lo scudetto della Liga dell'ultimo decennio, formato naturalmente da Barcellona e Real Madrid.

Pronostico 1, risultato esatto 2-1.

Probabili formazioni Atletico Madrid-Barcellona, 18a giornata Liga

Atletico Madrid (4-4-2): Courtois, Juanfran, Miranda, Godin, Filipe; Gabi, Tiago, Koke, Arda Turan; Villa, Diego Costa.

Barcellona (4-3-3): Valdes, Dani Alves, Pique, Mascherano, Jordi Alba; Busquets, Xavi, Fabregas; Sanchez, Messi, Neymar.