Lunedì 6 gennaio alle ore 15.00 si disputa, allo stadio Angelo Massimino (Cibali), l'incontro Catania-Bologna valevole per della 18^ giornata di Serie A.

La squadra etnea è tornata a correre sul campo, ma Almiron accusa ancora la distrazione muscolare del bicipite femorale destro che lo costringerà ad allenamenti differenziati ancora per un pò; anche Bellusci si allena a parte per una lesione di secondo grado del legamento collaterale mediale del ginocchio.



Contro i felsinei tornerà arruolabile Spolli dopo il turno di squalifica. Lunedì è rientrato da Genoa a titolo definitivo Francesco Lodi che ha già sostenuto visite mediche, test tecnici e prove atletiche.



Sulla sponda Bologna (che si allena Casteldebole), lavoro a parte per Sorensen, ancora afflitto da problemi all'anca, e Cherubin, ancora fermo per la frattura dello scafoide del piede sinistro. Di certo saranno assenti a Catania gli squalificati Diamanti e Garics. Infine Curci, vittima di un affaticamento al polpaccio, si limita a terapie e differenziato.

Sono 13 gli incontri disputati dalle due squadre a Catania: tredici vittorie dei padroni di casa (l'ultima per 1-0 nel campionato scorso), sei i pareggi (l'ultimo 1-1 nella stagione 2010/11) e tre le vittorie degli ospiti (l'ultima 1-0 nel 2011/12). Realizzate 27 reti, 15 dai siciliani e 12 dagli emiliani.

Dopo l'ottimo 8° posto in classifica raggiunto nel campionato scorso, nessuno si aspettava, a questo punto del torneo, di ritrovare il Catania ultimo con 10 punti frutto di 2 vittorie, 4 pareggi e 11 sconfitte. La cura De Canio, in panchina dal 20 ottobre, non ha portato i risultati sperati e in otto partite, il tecnico di Matera ha conquistato cinque punti frutto di una vittoria il 9 ottobre 1-0 contro l'Udinese e due pareggi con Sassuolo e Verona.



Se il Catania piange il Bologna non ha nulla di cui ridere. La vittoria della giornata scorsa, 1-0 contro il Genoa, ha dato tre punti fondamentali per la febbricitante classifica (quart'ultimo con 15 punti). I rossoblu non vincevano da sette incontri, tre sconfitte (a Bergamo, al Dall'Ara contro la Juventus e a Firenze) e tre pareggi (con il Chievo, con l'Inter e a Parma). I due allenatori dovrebbero optare per queste probabili formazioni:

  • Catania (modulo 4-3-3) - Frison, Peruzzi, Spolli, Legrottaglie, Alvarez, Izco, Plasil, Guarente, Barrientos, Bergessio, Castro.

Miglior marcatore: Barrientos e Castro 3 reti.- Miglior Assistman: Maxi Lopez e Plasil 1.

  • Bologna (modulo 3-4-1-2) -  Curci, Antonsson, Natali, Mantovani, Crespo, Perez, Krhin, Morleo, Kone, Moscardelli, Cristaldo.

Miglior marcatore: Diamanti e Kone 4 reti. - Miglior Assistman: Garics e Cristaldo 2. 

Pronostico con Quote (lottomatica/better) - 1X a 1.27, Under 2,5 a 1.60, risultato esatto 1-1 a 6.25 o 1-0 a 6.25.

Classifica 16a giornata: Juventus 46; Roma 41; Napoli 36; Fiorentina 33; Inter 31; Verona 29; Torino 25; Lazio, Genoa, Udinese, Parma e Cagliari 20; Milan 19; Atalanta e Sampdoria 18; Chievo e Bologna 15; Sassuolo 14; Livorno 13; Catania 10.

La partita sarà trasmessa in diretta tv Mediaset Premium sul digitale terrestre e Sky Sport sul satellite. Diretta streaming su Premium Play e SkyGo.