Vediamo le notizie della ultim'ora che riguardano la partita di posticipo Milan-Verona che si disputerà stasera 19 gennaio 2014 (calcio d'inizio ore 20:45), che chiuderà la 20a giornata di Serie A. Prima del pronostico tutte le info.

Ecco le ultimissime sulle probabili formazioni: Seedorf  basterà a cambiare il trend negativo della stagione rossonera magari rivoluzionando la squadra a livello tattico? Mandorlini è pronto a giocarsi la partita della vita ma dovrà fare i conti con le assenze pesanti del ceduto Jorginho e dell'influenzato Toni.

Sembrano cambiate tante cose in pochi giorni, l'Hellas Verona potrebbe trovarsi in difficoltà per i motivi suddetti, sostituire due calciatori fondamentali e probabilmente cambiare strategia di gioco visto che non basterà il lancio lungo per la punta forte, non sarà affatto facile.

Sulla sponda Milan, il nuovo allenatore sembra essere orientato sul modulo a una punta visto anche il nuovo infortunio di Pazzini. Eliminato dunque il 4-2-4 fantasia dell'ex Leonardo, Seedorf ha dichiarato di voler ripartire dai punti fermi Balotelli e Kakà. Con Honda e Robinho in campo contemporaneamente i rossoneri rischieranno molto in difesa ma saranno estremamente pericolosi in attacco anche e soprattutto per la qualità dei 4 giocatori.

Probabili formazioni Milan-Verona - 20a giornata Serie A

Milan (4-2-3-1): Abbiati; De Sciglio, Rami, Zapata, Emanuelson; De Jong, Montolivo; Honda, Robinho, Kakà; Balotelli.

Hellas Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Moras, Maietta, Agostini; Romulo, Donati, Hallfredsson; Iturbe, Cacia, Juanito.

Pronostico Milan-Verona del 19 gennaio 2014

Abbiamo detto quasi tutto. La partita potrebbe essere costellata da molti gol, soprattutto per l'atteggiamento tattico spregiudicato dei rossoneri. Senza Toni e Jorginho sarà una squadra molto meno pericolosa del solito quella di Mandorlini che se non potrà giocare sul lancio potrà puntare molto sui capovolgimenti di fronte.

Un posticipo da Over 2,5 per quanto concerne la scommessa oppure da Gol, il pronostico è da segno 1 e volendo azzardare, il risultato esatto 3-1.