Il Chievo batte il Catania nel match salvezza giocato al "Bentegodi" per la venticinquesima giornata della Serie A, che permette ai veneti di scavalcare nuovamente gli etnei in classifica: una rete per tempo (Thereau su calcio di rigore e Rigoni di testa) hanno sancito il risultato finale, che permette di dare un pò di respiro alla squadra allenata da Eugenio Corini.

Sicuramente un passo indietro per il Catania, rispetto al match vittorioso di sette giorni fa contro la Lazio: la squadra di Maran ha cercato di giocare alla pari con gli avversari, anche se, a dir la verità, pesa la decisione dell'arbitro Orsato nella concessione del calcio di rigore al Chievo (primo penalty a favore dei veneti dopo venticinque partite).

Con questo risultato il Chievo si porta in sedicesima posizione, scavalcando anche Bologna e Livorno, sconfitte da Roma e Verona: per il Catania, ora, tre partite decisive per la salvezza, ovvero le trasferte contro Genoa e Sassuolo e il match interno contro il Cagliari.

Tabellini e voti:

Chievo: Agazzi 6,5; Frey 6,5, Dainelli 6, Cesar 6, Dramè 5,5; Guana 6; (dal 28’ s.t. Bernardini 6), Rigoni 6,5 (dal 34’ s.t. Radovanovic s.v.), Guarente 6; Hetemaj 7; Thereau 6,5 (dal 9’ s.t. Stoian 6), Paloschi 5,5

Catania: Andujar 5,5; Peruzzi 5,5, Spolli 6, Bellusci 6, Alvarez 5,5; Izco 5,5, Lodi 7, Rinaudo 5,5 (dal 19’ s.t. Plasil 5,5); Castro 6 (dal 23’ s.t. Boateng 5,5), Bergessio 6, Keko 5,5(dal 16’ s.t. Fedato 5,5)

B. N.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!