Avete mai accarezzato l'idea di alzare trionfanti la Coppa del Mondo come fece Dino Zoff nel 1982 o, più recentemente, Fabio Cannavaro nel 2006 e di rivedere la vostra immagine in tutti i giornali ed almanacchi calcistici? E' un'opportunità che il fato ha destinato a pochissimi nella storia, ma da mercoledì 19 febbraio sarà possibile almeno ammirare il trofeo più ambito da tutti i calciatori, toccarlo con le proprie mani e farsi scattare una foto, magari con la coppa alzata al cielo.

Infatti, a partire da mercoledì prossimo, farà tappa a Roma il Fifa World Cup Trophy Tour organizzato dalla Coca Cola.

E' il tour che sta facendo il giro del mondo per dare la possibilità ai tantissimi milioni di appassionati di calcio e di sport in generale, di vedere dal vivo la coppa e di poterla toccare. L'iniziativa è supportata da una gigantesca campagna di marketing che fa di Facebook e Twitter i canali preferiti per poter raccontare i ricordi che ciascuno degli appassionati ha dei mondiali di calcio, utilizzando l'hashtag #lacoppaditutti.

Tornando alla manifestazione romana, mercoledì 19 febbraio l'appuntamento è a Corviale dove la coppa sarà disponibile durante l'inaugurazione della struttura sportiva Campo dei Miracoli di Calciosociale. A partire dalle ore 16 la coppa sarà trasferita all'Oratorio Don Bosco, in zona Tuscolana.

Giovedì 20 e venerdì 21 febbraio invece il tour si sposta in Piazza del Popolo dove sarà allestito il villaggio Coca Cola, realizzato dall'agenzia All Comunication: è l'occasione per ascoltare il racconto della storia della Coppa del Mondo e di ammirare le immagini dei mondiali. Un appuntamento da non perdere per entrare nel clima dei mondiali che si terranno in Brasile la prossima estate.