Dopo aver analizzato nel dettaglio i voti della Gazzetta dello Sport per le principali gare della 24esima giornata di serie A, andiamo a scoprire quali sono state le valutazioni per il match che ha chiuso il turno: al Bentegodi di Verona i padroni di casa hanno dovuto subire una pesante lezione di calcio dal Torino di Ventura, in grado di ribaltare un risultato che per quello che si era visto nel primo tempo era meritatamente ad appannaggio dei ragazzi di Mandorlini. Con una seconda frazione da grande squadra e grazie al duo Immobile-Cerci, i granata sono riusciti a chiudere la gara con un 1-3 che lascia poco spazio a repliche. 

Verona-Torino, Immobile e Cerci impressionano

Come detto il duo offensivo del Toro è quello che ha fatto la differenza: Immobile, alla tredicesima realizzazione nel corso di questo campionato, è ormai una realtà di questo campionato, così come il compagno di squadra Alessio Cerci, autore della decisiva rete dell'1-2.

Nel Verona il migliore è stato il solito Luca Toni, unico in grado di mettere in costante apprensione la retroguardia scaligera. 

Tabellino e voti Gazzetta dello Sport per Verona-Torino

Verona: Rafael 5,5, Agostini 5, Cacciatore 6, Moras 5, Marques 5, Donadel 5, Hallfredsson 6, Marquinho sv, Martinho 5,5, Romulo 6, Sala sv, Gomez 6, Toni 6,5, Iturbe 5,5.

Torino: Padelli 6,5, Bovo 5, Darmian 5,5, Glik 6,5, Masiello 6, Moretti 6, Cerci 7, El Kaddouri 7, Farnerud sv, Kurtic 5,5, Vives 6, Immobile 7, Meggiorini sv, Larrondo sv.

Marcatori: rig. Toni, Immobile, Cerci, El Kaddouri

Ammoniti: Hallfredsson, Bovo, El Kaddouri, Vives

Segui la pagina Torino Calcio
Segui
Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!