Sono stati estratti a Nyon, lo scorso venerdì, gli accoppiamenti relativi ai quarti di finale di Europa League. Le formazioni rimaste in gara sono dunque 8 ed appartengono: 2 al Portogallo, 1 all'Olanda, 1 alla Francia, 2 alla Spagna, 1 alla Svizzera ed 1 all'Italia. L'unica formazione del nostro campionato ancora impegnata è la forte e favorita Juventus, alla ricerca del passaggio del turno che la avvicinerebbe ancor più alla possibilità di giocare la finale nel proprio stadio.


Le squadre più temibili da incrociare sembravano essere sulla carta Benfica, Valencia e Basilea; il sorteggio è stato quindi apparentemente fortunato visto che la squadra di Antonio Conte dovrà vedersela con il Lione. La squadra francese, dopo i grandissimi risultati e successi di inizio 2000 è in una fase di netto calo e tra la sua rosa non ha giocatori di nome e fama internazionale. La Juventus sembra quindi nettamente favorita per il passaggio del turno e, come se non bastasse, avrà la possibilità di giocare il ritorno allo Juventus Stadium. Scontro sulla carta impari anche quello tra l'AZ Alkmaar ed il giovane e talentuoso Benfica. Molto interessanti ed equilibrate le sfide incrociate tra Basilea-Valencia e Porto-Siviglia.


Tutte la gare di andata dei quarti di finale di Europa League 2014 si giocheranno alle ore 21.05 di giovedì 3 aprile. Ritorno programmato alla stessa orario giovedì 10 aprile.

Calendario quarti di finale di andata di Europa League 2014. Giovedì 3 aprile, ore 21.05

  • AZ Alkmaar-Benfica
  • Lione-Juventus
  • Basilea-Valencia
  • Porto-Siviglia
Segui la nostra pagina Facebook!