Il Sassuolo incassa l'ennesima sconfitta (la diciassettesima su ventisei gare) contro il Parma, complicando ancora di più la propria classifica che lo vede fanalino di coda: il gol lampo di Parolo, dopo appena un minuto di gioco, è la chiara sintesi di un match che i neroverdi non sono riusciti a raddrizzare, complice anche per la verità, un pò di sfortuna.
Successo, comunque, meritato per il Parma di Donadoni che, con questi tre punti, scavalca il Torino e vede sempre di più la possibilità di lottare per un posto in Europa League: il quinto posto (e l'Inter) ormai sono vicinissimi (solo un punto) e sognare è lecito. Sarà molto importante lo scontro diretto di domenica prossima, al "Tardini", contro il Verona.
Per il Sassuolo, invece, ci sarà il derby salvezza contro il Bologna al "Dall'Ara": si tratterà di una vera e propria finale, dove sarà vietato perdere.
Tabellino e voti Gazzetta dello Sport
Sassuolo (3-5-2): Pegolo 6; Ariaudo 5,5, Cannavaro 5,5, Mendes 6; Gazzola 6, Brighi 5 (1'st Marrone 5), Magnanelli 6, Biondini 5,5, Pucino 5 (26' st Berardi 3); Floccari 5, Zaza 5 (13' st Floro Flores 6,5).
A disp.: Pomini, Longhi, Bianco, Antei, Chibsah, Missiroli, Farias, Sansone. All.: Malesani 5
Parma (3-5-2): Mirante 7; Cassani 6,5, Paletta 7, Lucarelli 6; Biabiany 6, Gargano 7, Parolo 6,5, Marchionni 6 (22' st Acquah 6), Molinaro 6; Cassano 5,5 (23' st Schelotto 6), Amauri 6.
A disp.: Bajza, Pavarini, Rossini, Felipe, Gobbi, Mauri, Obi, Palladino, Cerri, Pozzi. All.: Donadoni 7