Dopo aver svelato tutti i voti di Roma-Inter e Milan-Juventus, andiamo a scoprire quali sono stati le votazioni del giornale meneghino per la sfida tra Livorno e Napoli, terminata 1-1 per effetto del gol su rigore di Mertens e dell'autorete di Reina.



Si tratta in ogni caso dell'ennesima occasione mancata per la squadra di Benitez che non coglie l'opportunità maturata dopo il pareggio tra Roma e Inter e finisce per lasciare immutato il divario con i giallorossi secondi.



Nota positiva è senz'altro la grande prestazione del belga Mertens: l'ala si conferma uno dei migliori acquisti dell'intera serie A, giocando una gara fatta di tanta generosità e una qualità da assoluto top player.





La nota stonata è quella che risuona da diverse settimane in casa azzurra: la solidità difensiva auspicata dal tecnci spagnolo è ancora un miraggio, non tanto per la frittata in occasione dell'autogol, molto più per le altre tre ghiotte occasioni lasciate a Paulinho & co., con le quali i partenopei hanno rischiato addirittura la sconfitta. Dal canto suo il Livorno si gode un risultato che fa morale e muove la classifica, in una giornata dove quasi tutte le dirette avversarie hanno perso.



Vediamo ora nello specifico quali sono stati i voti della Gazzetta dello Sport per Livorno-Napoli:

Livorno: Bardi 6, Mbaye 5,5, Mesbah 6, Emerson 7, Ceccherini 5,5, Coda 6; Benassi 6, Biagianti 6, Greco 6 (Duncan sv), Paulinho 6,5 (Emeghara sv), Belfodil 6 (Castellini sv). 

Napoli: Reina 6, Ghoulam 5,5, Fernandez 6, Britos 5, Maggio 5,5, Inler 5,5, Callejon 5,5, Jorginho 5,5, Hamsik 5,5 (Zapata 5), Mertens 6,5, Pandev 6 (Insigne 5). 

Marcatori: rig.

Mertens, aut. Reina

Ammoniti: Benassi, Mbaye, Britos, Maggio 

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!