Roma-Parma è il recupero della 22esima giornata di serie A e si giocherà mercoledì 2 aprile 2014 alle ore 18.30. La partita del 2 febbraio, fu infatti sospesa. Allora un forte diluvio abbattutosi sulla capitale costrinse l'arbitro ad interrompere il match dopo 9 minuti di gioco. E proprio da questo istante si ricomincerà a giocare, per 81 minuti (più recupero) molto importanti per il torneo delle due squadre. La Roma infatti vincendo blinderebbe il secondo posto, il Parma invece vorrebbe alimentare i suoi sogni europei strappando un risultato positivo dopo due sconfitte consecutive.

Nella Roma non ci sarà sicuramente Nainggolan, squalificato. A centrocampo spazio allora a Rodrigo Taddei, che è in un ottimo momento di forma. In attacco tornerà capitan Totti e dovrebbe far coppia con un Destro che va in rete da quattro partite consecutive. Sicuro anche il rientro di Maicon a destra. Nel Parma il dubbio riguarda il difensore centrale Paletta, assente contro la Lazio. Se non recupera ancora spazio a Felipe. Torna al centro dell'attacco Amauri, che sarà affiancato dal grande ex Cassano e da uno tra Schelotto e Biabiany. La partita sarà arbitrata dal signor De Marco di Chiavari.



Le probabili formazioni di Roma-Parma
Roma (4-3-3): De Sanctis, Maicon, Benatia, Castan, Romagnoli, Taddei, De Rossi, Pjanic, Destro, Totti, Gervinho. Allenatore: Garcia
Parma (4-3-3): Mirante, Cassani, Felipe, Lucarelli, Molinaro, Acquah, Marchionni, Parolo, Schelotto, Amauri, Cassano. Allenatore: Donadoni


Il pronostico di Roma-Parma
Parma reduce da 2 ko di fila ma dopo aver giocato comunque alla grande contro Juve e Lazio. La Roma ha vinto le ultime quattro partite di fila ma dovrà dimostrare di aver smaltito la stanchezza apparsa nelle ultime prestazioni. Per i giallorossi non sarà facile battere la squadra di Donadoni. Pronostico: X
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto