La Lazio conquista altri tre punti importanti nella corsa verso l'Europa League andando a vincere a Livorno per due reti a zero, grazie al gol realizzato dopo un quarto d'ora da Stefano Mauri (con la complicità del portiere dei toscani, Bardi) e dal raddoppio, nella ripresa, di Candreva che ha trasformato un penalty (dubbio) concesso dall'arbitro De Marco in favore dei biancazzurri.



La squadra di Edy Reja sale a quota 52, insieme a Torino e Verona e continua a sognare l'Europa: per il Livorno, invece, si tratta della quarta sconfitta consecutiva e un altro passo verso la retrocessione. L'unica speranza per la squadra toscana potrebbe essere rappresentata dal calendario che non sembra proibitivo: dopo la trasferta a Udine contro la squadra friulana, già appagata, la formazione di Davide Nicola giocherà in casa contro la Fiorentina per poi concludere con la gara del 'Tardini' contro il Parma. Per la serie, salvezza difficilissima ma non impossibile.



Voti ufficiali Gazzetta dello Sport, Livorno - Lazio, Serie A, domenica 27 aprile

Livorno (4-3-3): Bardi 5; Valentini 5 (35' st Bruzzi s.v.), Rinaudo 6, Emerson 5,5, Castellini 5(18' st Piccini 6); Biagianti 6, Duncan 5,5, Greco 5 (8' st Belfodil 5); Siligardi 4,5, Paulinho 6, Mesbah 5,5. In panchina: Anania, Aldegani, Coda, Gemiti, Benassi, Mosquera, Borja, Bartolini. Allenatore: Davide Nicola 5.



Lazio (4-3-3): Berisha 6,5; Pererinhna 6,5, Ciani 6,5, Cana 6, Lulic 6,5; Onazi 6(26' st Gonzalez 6), Ledesma 6,5, Biglia 5,5; Candreva 7 (36' st Felipe Anderson s.v.), Mauri 7, Keita 6,5 (43' st Perea s.v.). In panchina: Strakosha, Biava, Minala, Crecco, Kakuta. Allenatore: Edy Reja 6,5.



Arbitro: De Marco

Marcatori: 15' Mauri, 6' st Candreva (rigore)

Ammoniti: Rinaudo, Bardi, Mesbah, Pererinha

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina S.S. Lazio
Segui
Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!