Il Napoli non va oltre il pareggio 1-1 a Udine e dimostra ancora una volta di mancare di esperienza per poter competere con Juventus e Roma. La squadra di Benitez (orfana di Higuain) passa in vantaggio al 39' con la tredicesima rete di Callejon su assist di Zapata. Al 53' i friulani pareggiano grazie ad un regalo di Reina che senza alcuna pressione a servito, con i piedi, un pallone appena fuori dall'area a Pinzi, lesto a servire Fernandes (in posizione di fuorigioco) in condizioni ottimali per battere il portiere napoletano.

A dieci minuti dalla fine il nuovo entrato Pandev invoca il rigore per un contrasto in piena area con Domizzi ma l'arbitro lascia continuare il gioco.

Con la Roma ormai irraggiungibile il Napoli guadagna un punto sulla Fiorentina e con 10 punti di vantaggio può festeggiare la quasi certezza di poter partecipare ai preliminari di Champions League 2014/15.

Tabellino e voti ufficiali della Gazzetta dello Sport:

Udinese (4-3-3) - Scuffet 6, Heurtaux 5,5 (dal 35' s.t. Basta S.V.), Danilo 6, Domizzi 6, Gabriel Silva 6, Badu 6, Allan 5,5, Pinzi 6,5 (dal 33' s.t. Lopez 5,5), Pereyra 5,5, Muriel 5,5 (dal 41' s.t. Widmer), Fernandes 6,5

Napoli (4-2-3-1) - Reina 4, Reveillere 6, Fernandez 5,5, Henrique 6, Ghoulam 6, Behrami 5,5 (dal 29' s.t. Jorginho 5,5), Inler 5,5, Hamsik 5 (dal 45' s.t. Albiol S.V.), Insigne 5,5, Zapata 5,5 (dal 22' s.t. Pandev 6)

Ammoniti: Pinzi e Pereyra (U); Behrami e Jorginho (N)

Classifica dopo la 34^ giornata - Juventus 90; Roma 82; Napoli 68; Fiorentina 58; Inter 56; Milan e Parma 51; Torino, Lazio e Verona 49; Atalanta 46; Sampdoria 41; Genoa ed Udinese 39; Cagliari 36; Chievo 30; Bologna e Sassuolo 28; Livorno 25 e Catania 23

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!