La Juve non riesce a segnare neanche un gol al Benfica nel "fortino" di casa dello "Juventus Stadium" e deve dire addio alla finale di Europa League. I bianconeri hanno provato a lungo a scardinare l'arcigna diga difensiva dei portoghesi, brava a chiudere sul pressing avversario, impegnando poi Buffon in una sola occasione nel corso del secondo tempo.

Le Pagelle:

Buffon: Una sola parata impegnativa in uscita su un tentativo portoghese nel secondo tempo, per poco non gli costava l'infortunio. Per il resto ordinaria amministrazione  6

Caceres: Non sbaglia nulla. Attento dall'inizio alla fine.

Poi tenta il gol nel finale, ma non è fortunato 6,5

Bonucci: Svolge bene il suo compito, tenta anche un tiro verso la porta avversaria. Se la cava con sufficienza  6

Chiellini: La sua grinta tutti la conoscono e lui la mette in atto anche lontano dalla sua porta, "mordendo" spesso l'avversario alle caviglie anche a centrocampo 6

Lichtsteiner: svolge bene il suo compito di difensore, perché sempre attento in difesa. In attacco spreca un'occasione d'oro quando tutto solo in area poteva portare in vantaggio la sua squadra  6,5

Pirlo: Gioca con determinazione. Ci prova con un tiro nei minuti iniziali che finisce alto sulla traversa. Pochi sono i suoi rifornimenti in attacco. Una punizione velenosa dal limite, nel secondo tempo, è neutralizzata dal portiere portoghese.

6

Vidal: Il solito giocatore che lotta sempre. Quando si inserisce in avanti sono dolori per gli avversari. Di poco a lato un suo colpo di testa in tuffo a pochi metri dalla porta 6.5

Pogba: Certamente il migliore. Specialmente nel primo tempo, il giovane  centrocampista francese non si ferma a centrocampo. Delizioso un suo servizio a volo di tacco sulla corsia di sinistra per un compagno.

Sul fronte destro serve poi a volo un assist delizioso ad Osvaldo in area, ma la rete è annullata per fuorigioco evidente. 7

Asamoah: Si fa vedere molto sulla sua corsia di competenza, cerca qualche cross in area, ma i suggerimenti sono spesso preda dei difensori avversari 6

Marchisio: Gioca gli ultimi venti minuti circa. Non incide come Conte vorrebbe.

Offre un unico passaggio a Lichtsteiner che in piena area sbaglia il controllo 5,5

Giovinco: Entra a partita in corsa, sperando che la sua imprevidibilità nel dribbling possa dare più incisività in attacco, ma non incide 5

Tevez: Si impegna molto, ma gli spazi in area avversaria non li trova quasi mai. 5,5

Llorente: quasi mai pericoloso in zona gol, anche per lui non c'è gloria. Un assalto di testa in area avversaria viene stoppato al limite della regolarità dal suo marcatore 5

Osvaldo: Sostituisce Llorente, ma anche l'argentino delude. Va in rete, ma il gol è annullato giustamente per fuorigioco. 5

Conte: Cerca nel finale, con i cambi, il gol qualificazione, ma non ci riesce. 5,5

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!