Ci siamo: i Mondiali 2014 in Brasile sonoalle porte, manca ormai pochissimo al primo calcio d’inizio del torneo calcistico(e forse sportivo) più importante al mondo. Oggi vedremo quando iniziano imondiali, ma soprattutto scopriremo quandogioca l’Italia e a che ora calcolando il fuso orario di ogni partita.

Mondiali 2014 in Brasile: quandoiniziano?

I mondiali 2014 in Brasile inizieranno ufficialmente giovedì 12 giugno alle 22:00 (ora italiana, inBrasile saranno le 17:00). Il calcio d’inizio lo darà la nazione ospitante: la gara d'esordio sarà infatti tra i padroni di casa del Brasile  e laCroazia.

Questa la prima partita in programma per i Mondiali 2014 ed anche l’unica della giornata, visto che poi lealtre gare sono previste per il giorno dopo.

Mondiali 2014 in Brasile: quandogioca l’Italia?

Gli orari per le partite dei gironi, a parte il match d’esordiogià citato, variano dalle 13:00 (le 18 in Italia) alle 18:00 (mezzanotte da noi) e si concluderanno il 13 luglio. Ma quando gioca l’Italia e qualisono gli orari delle sue partite? Ovviamente soprattutto quest’ultima domandasta particolarmente a cuore ai tifosi azzurri in quanto il fuso orario potrebbecreare problemi. In realtà però la Fifa ha cercato di agevolare la visione dei tifosi, e quindia parte il match d’esordio, le altre due gare sono ad un orario abbordabile.

L’esordio degli azzurri avverrà il 14 giugno a Manus contro l’Inghilterra a mezzanotte (18 oralocale).

Siamo sicuri che comunque sarà divertente seguire un match cosìimportante ad un orario così insolito per gli italiani (certo è che chi al mattinoseguente dovrà alzarsi per andare al lavoro si divertirà un po’ di meno). Ilsecondo match dell’Italia sarà a Recife il 20giugno alle 18:00 contro la Costarica (13 ora locale), stesso orario per il terzo edultimo match del girone in programma il 24giugno a Natal contro l’Uruguay.

Mondiali 2014 in Brasile: lesperanze azzurre

Al momento l’atmosfera è ancora tiepida, l’attesa non èfremente come al solito nonostante manchino solo 2 settimane al calcio d’iniziodi questi mondiali 2014 in Brasile. Siamosicuri però che alla prima partita degli azzurri i tifosi si scateneranno. Lesperanze non sono molte di arrivare fino in fondo, ci sono formazionidecisamente più forti a partire dai padroni di casa.

La Spagnaè campione in carica e altra favorita di diritto, poi c’è l’Argentina, la solita Germania e l’immancabile Francia.

Per questi mondiali 2014 occhioanche a Belgio e Portogallo, ma soprattutto dobbiamo stare attenti alle duesquadre presenti nel nostro girone,Inghilterra e Uruguay. Purtroppo, la forza delle due avversarie potrebbefar si che gli azzurri escano già al primo turno: c'è da sperare nella tradizione positiva degli Azzurri che difficilmente sbagliano un mondiale, soprattutto quando si parte dasfavoriti.

Segui la nostra pagina Facebook!