Si è conclusa l'ultima giornata di campionato e finalmente abbiamo il nome della squadra che accederà all'Europa League. Si tratta del Parma dei sogni di Donadoni che grazie al 2-0 inflitto al già retrocesso Livorno si porta a quota 58 punti scavalcando di 1 punto il Torino che si ferma a quota 57.

Grande beffa per i granata che proprio nella partita contro la squadra con la quale sono "gemellati" si fermano sul 2-2 non riuscendo quindi ad ottenere la vittoria che avrebbe significato Europa League.



Le reti sono state di Rossi su rigore poi Larrondo per il pareggio del Toro mentre di Ante Rebic è il gol del 2-1 viola e di J.Kurtic il gol del momentaneo pareggio speranza.

Semplicemente incredibile poi l'errore dal dischetto al 90' di Alessio Cerci che sbagliando il rigore non consente al Toro di entrare in Europa League.

Veramente una pecca per la squadra allenata da Ventura che vede svanire in questo modo un sogno a cui l'ambiente ormai sembrava credere.



Complimenti al Parma di Donadoni invece che ha condotto una stagione semplicemente sensazionale e che grazie alla doppietta di Amauri si prende l'ultimo posto disponibile per l'Europa.

Niente da fare quindi per Milan ed Hellas Verona e Lazio che solo con una sconfitta di tutte le concorrenti sarebbero potute entrare in Europa League.

Il Milan vince 2-1 contro il Sassuolo, Lazio 1 a 0 in casa sul Bologna, L'Hellas è affondato segnando un gol e subendone 5 contro il Napoli.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Torino Calcio

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto