Dopo dodici partite di ottimo livello, era inevitabile che arrivasse il match qualitativamente modesto. Iran e Nigeria hanno offerto, infatti, uno spettacolo mediocre, con un pareggio (il primo della serie) e, per giunta senza reti.



Ci si aspettava, forse, qualcosa in più da parte della formazione nigeriana che presentava degli elementi di discreto spessore internazionale e di buona qualità tecnica come Obi Mikel, il laziale Onazi o Emenike: invece, la squadra allenata da Keshi non è quasi mai riuscita a rendersi pericolosa dalle parti del portiere iraniano Haghighi.

Pubblicità
Pubblicità



Per contro, la formazione allenata da Queiroz ha mostrato una buona condizione fisica, tanta corsa ma anche tanta confusione e pochissime idee. La Bosnia, vedendo il match ieri sera, avrà ritrovato il sorriso dopo la sconfitta contro l'Argentina.



Voti ufficiali Fantacalcio Mondiali, Gazzetta dello Sport, Iran - Nigeria, tabellino



IRAN (4-1-4-1) - A. Haghighi 6,5; Montazeri 7, Hosseini 7, Sadeghi 6,5, Pooladi 7; Nekounam 6; Haji
Safi 6,5, Timotian 7, Heydari 7 (dal 44’ s.t. Shojaei s.v.), Dejagah 6,5 (dal 28’ s.t. Jahan Bakhsh 5,5); Ghoochannejhad 7.
PANCHINA - Davari, Ahmadi, Beitashour, R. Haghighi, Hadadifar, Mahini, Alnameh, Beikzadeh, Rahmani, Ansari Fard.
ALLENATORE Queiroz 8
AMMONITI Timotian per gioco scorretto


NIGERIA (4-3-3) - Enyeama 6,5; Ambrose 6, Omeruo 6, Oboabona 6 (dal 29’ p.t. Yobo 5,5), Oshaniwa
6; Onazi 5,5, Obi Mikel 6, Azeez 5 (dal 24’s.t. Odemwingie 6); Musa 5, Emenike 5, Moses 4,5 (dal 7’ s.t. Ameobi 6,5).
PANCHINA - Ejide, Agbim, Uchebo, Egwuekwe, Odunlami, Uzoenyi, Gabriel, Babatunde, Nwofor.
ALLENATORE Keshi 5
AMMONITI nessuno


MARCATORI : nessuno
Leggi tutto