Arriva a ventiquattro ore dalla partenza per il Brasile il fischio finale di Italia - Lussemburgo. Gli azzurri anche in questo caso non riescono a conquistare la vittoria e chiudono l'incontro sull'1-1. Poco fiato e tanto movimento ma palla che non gira come dovrebbe.

Difesa traballante

L'Italia non avrà dato il 100% ma un pareggio col Lussemburgo non è molto rassicurante in vista dell'incontro tra dieci giorni all'esordio mondiale contro l'Inghilterra.

Si vede che c'è tanto da lavorare ma purtroppo c'è poco tempo per farlo: la Nazionale non agguanta la vittoria ma fa vedere nella prima parte dell'incontro la grinta necessaria per convincere, soprattutto in attacco. Tante le occasioni avute in avanti ma il tiro arriva sempre con un attimo di ritardo: non si è lucidi, la condizione fisica latita e si vede chiaramente. La difesa traballa troppo spesso e non dà certezze, mentre in fase di attacco sono tanti i dubbi, visti i reparti troppo spesso scollegati. Buffon, al momento, appare l'unica certezza.

Troppi registi a Centrocampo?

Balotelli isolato dal resto della squadra mentre a centrocampo sono presenti forse troppe individualità che limitano il gioco di squadra e non fanno altro che allungare il giro del pallone da una esterno all'altro. È servito infatti l'ingresso di Cassano per riuscire ad aumentare la percentuale di verticalizzazione delle giocate azzurre. Verratti e Marchisio sono giocatori forse troppo simili per giocare uno affianco all'altro, con una conseguente confusione nella posizione da occupare e tanti palloni persi sulla linea mediana.

Promozione a centrocampo per Candreva che mostra grinta forza fisica e condizione da poter far sperare in un bel mondiale. Pirlo? Troppo solo a centrocampo.

C'è stato anche spazio per Ranocchia, la riserva che volerà in Brasile, in campo al posto di Bonucci che ha riscontrato problemi muscolari al polpaccio. Contemporaneamente è terminata l'amichevole Ecuador - Inghilterra che non ha visto la squadra della Regina molto in forma.

L'altra amichevole premondiale è, infatti, terminata sul 2-2.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto