I Mondiali 2014 hanno una grande sorpresa: la Costa Rica, prossimo avversario dell'Italia nel girone D. La nazionale che doveva essere la Cenerentola del gruppo è attualmente la capolista, grazie alla differenza reti. Il 3-1 rifilato all'Uruguay può dunque lasciare il segno sulla Coppa del Mondo in Brasile, nonostante la mancanza del bomber Alvaro Saborio: l'attaccante del Real Salt Lake non in è Brasile per infortunio.

Come gioca la Costa Rica

Il commissario tecnico Jorge Luis Pinto opta per un modulo molto difensivo: un 5-3-2 alquanto prudente e tutto basato sul contropiede. L'idea è quella di schierare una formazione compatta e in grado di ripartire in velocità, sfruttando la qualità della stella Joel Campbell, 22 anni, in forza ai greci dell'Olympiacos Pireo.

La nazionale della Costa Rica, comunque, può contare su tanti calciatori che giocano all'estero, in campionati importanti.

Tra i pali c'è Navas del Levante, squadra della Liga spagnola. Il leader della difesa, Oscar Duarte, milita nel Bruges in Belgio, mentre Gomboa gioca in Norvegia con il Rosenborg e il laterale Diaz indossa la maglia del Mainz 05 in Germania.

Il centrocampo nord europeo della Costa Rica

Il centrocampo ha un sapore quasi nord europeo: Christian Bolanos è in forza ai danesi del Copenhagen, Celso Borges è di proprietà dell'Aik Stoccolma in Svezia e Michael Barrantes gioca in Norvegia con l'Alesunds.

In attacco, oltre al già citato Campbell, ci sono Bryan Ruiz che gioca nel Psv Eindhoven e Marco Urena, protagonista in Russia con il Kuban Krasnodar.

In sintesi, la Costa Rica pratica un gioco molto tradizionale: la difesa non è certo di marmo, per questo Pinto preferisce uno schieramento prudente per puntare sulle ripartenze dei talenti a disposizione in attacco.

La probabile formazione della Costa Rica contro l'Italia

Il ct costaricense non farà grosse modifiche rispetto alla formazione scelta contro l'Uruguay: l'unico dubbio è in attacco tra Urena e Ruiz.

Costa Rica (5-3-2): Navas; Diaz, Gamboa, Duarte, Gonzalez, Umana; Borges, Tejeda, Bolanos; Campbell, Ruiz. All.: Pinto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto