Stati Uniti-Portogallo è una gara che vede i lusitani obbligati a vincere dopo il pesante tonfo accusato nella gara d'esordio contro la Germania. Gli Stati Uniti dal canto loto potrebbero anche accontentarsi di un pareggio che li avvicinerebbe considerevolmente alla qualificazione agli ottavi di finale. Le probabili formazioni di Stati Uniti-Portogallo, in programma domenica 22 giugno a mezzanotte e valida come gara del gruppo G della prima fase del Mondiale 2014, creano non pochi disagi a Paulo Bento che deve rinunciare allo squalificato Pepe e perde per tutto il resto della competizione Coentrao ed Hugo Almeida mentre Jurgen Klinsmann non ha particolari problemi e schiera la sua squadra con il 4-4-2.

Gli Stati Uniti dovrebbero sfidare i lusitani con un prudente 4-4-2 e con Howard a difesa dei pali della propria porta. La linea difensiva dovrebbero essere composta, da destra a sinistra, da Jonhson, Besler, Cameron e Beasley e sarà protetta da un centrocampo a 4 che vedrà in campo dal primo minuto i laterali Bedoya e Jones e i centrali Bradley e Beckerman. In attacco Altidore si è infortunato nella sfida contro il Ghana e potrebbe quindi dare forfait ed essere sostituito da Johansson a fianco di Dempsey.

Il Portogallo dovrebbe riproporre anche contro gli statunitensi il portiere Rui Patricio come guardiano della propria porta. La difesa sarà priva di Pepe squalificato e Coentrao infortunato e quindi con Pereira a destra ed Alves al centro dovrebbero giocare Ricardo Costa in posizione centrale e Andrè Almeida a sinistra. In mezzo al campo spazio alla tecnica di Moutinho, Meireles e Veloso mentre nel reparto avanzato, con Hugo Almeida indisponibile, insieme alla stella Ronaldo dovrebbero giocare Nani ed Eder.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cristiano Ronaldo

Stati Uniti - Portogallo probabili formazioni:

Stati Uniti (4-4-2): Howard; Johnson, Besler, Cameron, Beasley; Bedoya, Bradley, Beckerman, Jones; Dempsey, Johansson. A disposizione: Guzan, Rimando, Brooks, Chandler, Gonzalez, Yedlin, Zusi, Davis, Diskerud, Green, Altidore, Wondolowski. Commissario Tecnico: Jurgen Klinsmann.

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Pereira, Alves, Ricardo Costa, Almeida A.; Moutinho, Meireles, Veloso; Nani, Eder, Ronaldo.

A disposizione: Eduardo, Beto, William, Vieirinha, Neto, Rafa, Varela, Amorim, Postiga. Commissario Tecnico: Paulo Bento.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto