Roma-Manchester United - Prosegue la preparazione precampionato della squadra di Garcia che scenderà in campo domani sera, sabato 26 luglio 2014, alle 22.10 ore italiane in una amichevole di lusso. La squadra giallorossa ha sostenuto l'ultimo allenamento a Boston prima di partire alla volta di Denver dove è arrivata nella notte scorsa. Due sere fa, la squadra giallorossa ha affrontato a Boston il Liverpool in un'amichevole vinta dai capitolini per 1-0 con gol di Borriello al 90'. Questa gara giocata non fa parte della Guinnes International Champions Cup della quale fa parte la gara contro i Reds e alla quale farà parte anche lo stesso Liverpool.

Dopo la gara contro lo United la Roma si trasferirà a Dallas dove nella notte tra mercoledì 29 e giovedì 30 luglio prossimi è in programma la seconda partita della competizione contro il Real Madrid, prima di misurarsi, il 2 agosto, contro l'Inter di Mazzarri.

Roma, Astori si aggrega al gruppo

Nella giornata di oggi, o al massimo domani, Davide Astori, difensore acquistato dal Cagliari, sosterrà le visite mediche, prima di firmare un contratto che lo legherà ai giallorossi per i prossimi cinque anni con uno stipendio di un milione e mezzo a stagione. Il giocatore poi dovrebbe raggiungere la sua nuova squadra a Denver.

Roma-Manchester United in diretta tv e in Streaming Live: orario e dove vedere la partita

Dove vedere in diretta tv la partita Roma-Manchester United valida per la seconda edizione della Guinnes International Champions Cup?

La partita potrà essere vista in diretta tv su Sky Calcio 1 HD, canale 251, a partire dalle ore 21.30 di sabato 26 luglio 2014. A partire dalle ore 22.00 la partita sarà visibile anche sul canale 201 Sky Sport 1 Hd. In streaming live sarà possibile vedere Roma-Manchester United anche grazie all'applicazione per mobile smartphone e tablet Sky Go, utilizzabile da tutti gli abbonati Sky e sul personal computer sul sito ufficiale skygo.it.

Roma-Manchester United: orario e probabile formazione dei nerazzurri

Roma-Manchester United avrà inizio alle 22.10 ora italiana (le 14.10 a Denver) e potrà essere sfruttata dall'allenatore Garcia per testare la squadra contro una possibile avversaria di Champions League. Questa la probabile formazione che scenderà in campo per la Roma con il modulo 4-3-3 variabile per provare anche il 4-3-1-2.

ROMA (4-3-3) Skorupski; Somma (Balasa), Benatia, Castan, Cole; Florenzi, Keita, Nainggolan, Totti, Iturbe Ljajic. All. Garcia.

Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!