L'Europa League 2014-2015, con la fase a gironi, inizierà in data giovedì 18 settembre del 2014 con i match che sono validi per la prima delle sei giornate complessive. L'Italia nella competizione continentale si presenterà con ben quattro squadre di calcio, l'Inter ed il Torino che hanno superato i playoff, la Fiorentina che è ammessa di diritto alla fase a gironi, ed il Napoli a seguito della 'retrocessione' dopo aver perso il playoff di Champions League 2014-2015 contro l'Athletic Bilbao (1-1 al San Paolo e 3-1 al ritorno). Questo, partita per partita, e girone per girone, è il calendario completo relativo alla prima giornata della fase a gironi dell'Europa League 2014-2015: Apollon Limassol-Zurigo e Borussia M'gladbach-Villarreal per il Gruppo A; Copenaghen-Hjk Helsinki e Bruges-Torino per il Gruppo B; Besiktas-Asteras e Partizan Belgrado-Tottenham per il Gruppo C; Dinamo Zagabria-Astra e Salisburgo-Celtic per il Gruppo D; Panathinaikos-Dinamo Mosca e Psv Eindhoven-Estoril Praia per il Gruppo E; Qarabag-St.Etienne e Dnipro-Inter per il Gruppo F; Siviglia-Feyenoord e Standard Liegi-Rijeka per il Gruppo G; Everton-Wolfsburg e Lilla-Krasnodar per il Gruppo H; Napoli-Sparta Praga e Young Boys-Slovan Bratislava per il Gruppo I; Rio Ave-Dinamo Kiev e Steaua Bucarest-Aalborg per il Gruppo J; Fiorentina-Guingamp e Paok Salonicco-Dinamo Minsk per il Gruppo K; Legia Varsavia-Lokeren e Metalis Kharkiv-Trabzonspor per il Gruppo L.

Focalizzando in particolare l'attenzione sulle squadre di calcio italiane, il sorteggio tenutosi a Montecarlo venerdì 29 agosto del 2014 non è stato di certo malevolo a partire dal Torino guidato dal mister Giampiero Ventura che, inserito in terza fascia, è finito nel Gruppo B con Hjk Helsinki, Bruges e Copenaghen. La Fiorentina di Vincenzo Montella con Dinamo Minsk, Paok Salonicco e Guingamp; il Napoli di Rafael Benitez con Young Boys, Sparta Praga e Slovan Bratislava. Ed infine l'Inter di Walter Mazzarri con Dnipro, Qarabag e St.Etienne nel Gruppo F.

Leggi tutto