Domenica 31 agosto alle ore 20.45 si disputa, allo stadio 'Luigi Ferraris' l'incontro tra Genoa-Napoli. La partita sarà trasmessa in diretta sui canali Sky Calcio 2 HD e Mediaset Premium Calcio 2, sarà possibile seguire la sfida anche in streaming attraverso le piattaforme SkyGo e Premium Play. Le due squadre si sono incontrate 46 volte a Genova: quarantacinque in Serie A ed una in serie B. Venti vittorie dei padroni di casa (l'ultima nella stagione 2011/12 per 3-2), sedici pareggi (l'ultimo nella stagione 2006/07 per 0-0) e dieci vittorie degli ospiti (l'ultima nella stagione 2013/14 per 2-0). Le reti realizzate sono 140: 81 dai 'Grifoni' e 59 dagli 'Azzurri'.

Pronostico con quote: X2 a 1.25, Under a 1.80, Nogol a 1.70, risultato esatto 1-1 a 6.00 e 0-1 a 7.00

Sono nove le amichevoli disputate dal Genoa in estate: quattro vittorie, quattro pareggi ed una sconfitta. Nel mese di luglio ha disputato quattro incontri, con il Val Stubai 8-0, l'Han Hilal 0-0, il Brescia 1-1 ed il Savona 3-1; mentre ad agosto ha giocato altre cinque gare, con il Bastia 0-1, la Lavagnese 6-0, l'Hoffenheim 1-1, il Pro Vercelli 2-0 e l'Espanyol 0-0 (4-5 ai rigori). Nel terzo turno di Coppa Italia ha vinto a Lanciano contro la Virtus 1-0, eliminando gli abruzzesi. Problemi nel reparto arretrato per Gasperini: infortunati infatti Burdisso e Antonini, possibile che il tecnico opti per la difesa a quattro. In attacco ci sarà Pinilla per rimpiazzare l'infortunato Matri, ancora alle prese con un guaio muscolare al polpaccio.

I migliori video del giorno

In dubbio infine Bertolacci che lamenta un fastidio fisico. Probabile formazione:

  • Genoa (4-3-3) - Perin; Rosi, De Maio, Marchese, Antonelli; Rincon, Sturaro, Greco; Perotti, Pinilla, Kucka

Il Napoli, nelle cinque amichevoli disputate, è stato sconfitto solo dal Paris Saint-Germain per 1-2 al San Paolo, precedentemente aveva sconfitto il FeralpiSalò 2-0, il Kalloni 3-1, il Paok 2-0 ed il Barcellona 1-0. Eliminato nei playoff di Champions League dall'Athletic Bilbao (1-1 a Napoli e 1-3 in Spagna) ora i partenopei parteciperanno alla fase a gironi dell'Europa League. La squadra è rientrata a Napoli e Benitez vuole voltare pagina pensando alla gara di Genova, dove mancherà Goulham. L'algerino infatti ha riportato in Spagna una frattura all'ulna del braccio sinistro, possibile recupero entro fine settembre. Probabile formazione:

  • Napoli (4-2-3-1) - Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Britos; Jorginho, Gargano; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain