La Juventus ed il Milan entrano in una settimana decisiva, l'ultima di Calciomercato, entrambe hanno bisogno di alcuni tasselli per puntellare la squadra, analizziamoli insieme. I bianconeri sono alla ricerca di un uomo per il reparto avanzato, senza spendere cifre folli, ma cercando uomini importanti con formule di acquisto diverse. Il primo sulla lista e Lucas Podolski, tedesco dell'Arsenal, relegato a ruolo di comprimario tra le fila dei gunners e chiesto in prestito dal club di corso Galileo Ferraris.

Pubblicità
Pubblicità

Con il panzer pare si sia già raggiunta un'intesa economica e lo stesso attacante ha espresso il proprio gradimento alla destinazione, domani contatto decisivo tra le due società. Intanto Marotta ha fatto pervenire al Bayern Monaco un'offerta per Xherdan Shaqiri, trequartista rapido e di grande fantasia, chiuso nel club bavarese da un numero di campioni impressionante. L'offerta prevede il prestito oneroso per 2 milioni di euro ed un diritto di riscatto fissato a 15-16 milioni di euro, per una valutazione complessiva di 18 milioni circa.

Pubblicità

Lo svizzero sarebbe la soluzione preferita dai tifosi e dal tecnico livornese, desideroso di innestare un pò di fantasia negli undici titolari, l'uomo in grado di dettare l'ultimo passaggio. Per ciò che concerne il reparto avanzato si è vociferato di un interesse per Falcao, ma visto l'ingaggio percepito dal colombiano, crediamo si tratti solo di una suggestione, più facile che el tigre approdi al Real Madrid, che dopo aver ceduto Di Maria allo United ha un assegno da 70 milioni da poter investire.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

In difesa la Juve punta sempre Luisao, domani offerta al Benfica di 2,75 milioni di euro e biennale da 3 milioni per il forte difensore centrale brasiliano, l'alternativa è Nastasic, in prestito dal City.

Passando al Milan, dopo la cessione di Balotelli al Liverpool, salutata con soddisfazione da Inzaghi, Galliani cerca una punta e un'ala. Destro è il nome più accreditato, Inzaghi lo vorrebbe con lui, Galliani ha già iniziato la fase di corteggiamento, e cercherà di chiudere velocemente; lo stesso calciatore intervistato da 'Repubblica', ha detto di non conoscere il suo futuro.

L'ala dovrebbe essere Alessio Cerci, felice di approdare al Milan, qui il problema è la formula di pagamento, ma sopratutto la valutazione da assegnare al calciatore. Cairo vuole una cifra tra i 18 e i 20 milioni di euro, Galliani offre 2,5 subito e 13 a fine campionato, troppo poco per il Toro, che per privarsi di una stella di prima grandezza pretende di più.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto