Domenica 31 agosto alle ore 18:00 si disputa, allo stadio 'Atleti Azzurri d'Italia' di Bergamo, l'incontro Atalanta-Verona per la 1ª giornata di Serie A. La partita sarà trasmessa in diretta tv da Mediaset e Sky. Per quanto riguarda Mediaset trasmetteranno la partita Premium Calcio 2 e Premium Calcio 2 HD. Per quanto riguarda invece Sky, la partita verrà trasmessa sul canale Sky Calcio 2 HD. Premium Play e SkyGo daranno la possibilità di vedere il match in streaming ovunque voi siate collegandovi dal vostro pc o dal vostro tablet.

Pubblicità
Pubblicità

Le due squadre si sono incontrate diciassette volte a Bergamo: sedici in Serie A ed una in B. Dieci vittorie dei padroni di casa (l'ultima nella stagione 2005/06 per 3-2), cinque pareggi (l'ultimo nella stagione 1991/92 per 0-0) e due vittorie degli ospiti (l'ultima nella stagione 2013/14 per 2-1). Le reti realizzate sono 34: 23 dagli 'Orobici' ed 11 dai 'Clivensi'. Pronostico con quote (Snai): 1X a 1.23, Under a 1.78, Gol a 1.73, risultato esatto 1-0 a 7.00 e 1-1 a 6.00

L'Atalanta ha vinto tutte le partite amichevoli disputate: Gandinese 13-0, Pontisola 1-0, Aurora Seriate 3-0, Nantes 4-3 ai rigori (0-0 al 90'), triangolare con Renate e FeralpiSalò entrambe 1-0, Spezia 2-0, Pro Sesto 3-0, Equipe Lombardia 3-0 e Chievo 3-0.

Nel terzo turno di Coppa Italia 2014/15 ha eliminato il Pisa 2-0. Colantuono difficilmente potrà disporre di Baselli nella prima di campionato a causa di un problema al ginocchio. A centrocampo ci sarà Bonaventura, seppur ambito da molte di A e che rischia di salutare la Dea in questi ultimi giorni di calciomercato. Probabile formazione:

  • Atalanta (4-4-1-1) - Consigli; Benalouane, Stendardo, Biava, Dramé; Estigarribia, Cigarini, Carmona, Bonaventura; Moralez, Denis

Cinque le amichevoli disputate dal Verona in estate.

Pubblicità

Vittorie con il St. Georgen 3-0, con il Sud Tirol 6-0 e con l'Al Khor 4-0, pareggio con il Rubin Kazan 1-1 e sconfitta con il Burnley 1-3. Nel terzo turno di Coppa Italia 2014/15 ha eliminato la Cremonese 3-0. Sarà il messicano Marquez a guidare la retroguardia scaligera assieme a Moras, schierato dinanzi a Rafael. A centrocampo Obbadi ha conquistato terreno sull'acciaccato Sala, invece in avanti Jankovic scalpita per essere inserito nel tridente offensivo.

Probabile formazione:

  • Verona (4-3-3) - Rafael, Martic, Moras, Marquez, Agostini; Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson; Christodoulopoulos, Toni, Gomez
Leggi tutto