Niente pallottoliere per il Barcellona che si accontenta di conquistare i tre punti contro i ciprioti dell'Apoel Nicosia con un 'golletto' messo a segno intorno alla mezz'ora del primo tempo da Gerard Piquè. Immaginiamo il dispiacere di quei 'fantallenatori' che avevano puntato sui vari Messi e Neymar per 'sfondare' già in questa prima giornata di Champions League.

La formazione catalana ha giocato, invece, con il freno a mano tirato, badando più all'essenziale che allo spettacolo e alla 'goleada': l'essenziale è rappresentato anche dal fatto che il Barcellona ha chiuso la quarta partita ufficiale senza aver subito nemmeno un gol e Luis Enrique non può che ritenersi soddisfatto.

Turn over per l'ex tecnico della Roma che rispetto alla partita di sabato scorso contro l'Ahletic Bilbao ne cambia addirittura nove (conferme solo per Messi e Munir) con Neymar, Xavi, Bartra, Adriano e Sergi Roberto, titolari per la prima volta dall'inizio di questa stagione. Un successo che porta tre punti in classifica e che, grazie al pareggio tra Ajax e Paris Saint Germain, pone la formazione catalana già al comando, da sola, di questo gruppo F di Champions League.

Fantacalcio Champions League, Barcellona - Apoel Nicosia, voti ufficiali Gazzetta dello Sport, risultato, tabellino e marcatori

Marcatori: Piqué al 28’ p.t.
Barcellona (4-3-3) - Ter Stegen 6,5; Dani Alves 6,5, Piqué 6,5, Bartra 6, Adriano 6.5; Xavi 6.5 (dal 16’ s.t. Iniesta 6), Samper 6.5, Sergi Roberto 6,5 (dal 34’ s.t. Rafinha 6); Munir 5,5 (dal 23’ s.t. Sandro 6), Messi 6,5, Neymar 6,5.
In panchina - Bravo, Douglas, Mathieu, Rakitic.
Allenatore: Luis Enrique 6,5.
Espulsi: nessuno.
Ammoniti: nessuno.
Apoel Nicosia (4-4-2) - Pardo 6,5; Mario Sergio 6,5, Gulherme 6,5, Carlao 7, Antoniades 7; Tiago Gomes (dal 16’ s.t. Manduca 6,5), Vinicius 7, Nuno Morais 6, Aloneftis 5,5; De Vincenti 6,5 (dal 34’ s.t. Charalambides 6), Sheridan 5,5 (dal 30’ s.t. Djebbour 6).
In panchina: Chiotis, Kakà, Artymatas, Alexandrou.
Allenatore; Donis 6,5.
Espulsi: nessuno
Ammoniti: Vinicius e Antoniades per gioco scorretto.
Arbitro: Aytekin (Germania) 6,5.
Leggi tutto