Annuncio
Annuncio

L'Atalanta approfitta delle 'distrazioni zemaniane' del Cagliari per passare al Sant'Elia con un gol per tempo, messi a segno da Estigarribia e da Boakye. Dopo il pareggio di Sassuolo, un passo indietro per la formazione sarda che, comunque, ha giocato con piglio offensivo non riuscendo però a concretizzare le diverse opportunità create durante la partita.

Pronti via, l'Atalanta passa subito in vantaggio al quarto minuto di gioco grazie ad una splendida galoppata di Dramè sulla fascia sinistra: l'esterno nerazzurro mette al centro ed Estigarribia non ha nessuna difficoltà a mettere in rete.

La reazione dei padroni di casa è veemente e specialmente nella parte finale del primo tempo, il Cagliari riesce a schiacciare gli avversari nella propria area di rigore, senza però riuscire a pervenire al pareggio. 

Nella ripresa, al ventiduesimo arriva addirittura il raddoppio dell'Atalanta: clamoroso errore di Dessena sulla propria trequarti, con il pallone che giunge tra i piedi di Boakye che con freddezza infila Colombi sulla propria sinistra.

Il Cagliari riesce meritatamente ad accorciare le distanze grazie ad un calcio di rigore trasformato da Cossu all'85esimo ma, alla fine, i sardi non riescono a fare il miracolo del 2-2.

Fantacalcio Serie A, Cagliari - Atalanta, voti ufficiali Gazzetta dello Sport, risultato, tabellino e marcatori

Cagliari (4-3-3): Colombi 5,5; Balzano 6, Rossettini 5,5, Ceppitelli 5,5, Avelar 5,5; Crisetig 6 (61′ Dessena 6), Conti 6, Ekdal 5,5 (52′ Joao Pedro 6); Farias 6 (61′ Ibarbo 6,5), Sau 6, Cossu 7. 

Allenatore: Zdenek Zeman

Atalanta (4-4-2): Sportiello 7,5; Zappacosta 5,5, Benalouane 6, Biava 7 (68′ Cherubin 5), Dramé 7; Estigarribia 6,5, Cigarini 6, Carmona 6, D'Alessandro 5,5 (49′ Raimondi 5,5); Boakye 7 (75′ Baselli s.v.), Denis 5,5. 

Allenatore: Stefano Colantuono

Arbitro: Cervellera

Marcatori: 85' Cossu per il Cagliari, 4' Estigarribia e al 67' Boakye per l'Atalanta

Ammoniti: Avelar, Crisetig, Conti, Ibarbo per il Cagliari, Dramè, Estigarribia, Cigarini, D'Alessandro per l'Atalanta